Brasile: Ronaldinho è al verde, sul conto ha meno di sei euro

0

La giustizia brasiliana ha ritirato il passaporto all'ex stella di Barcellona e Milan rea di non aver pagato una maxi multa di oltre due milioni di euro. Stando alle indagini della polizia, in banca il Gaucho non avrebbe più nulla

ROMA – Meno di un anno fa il ritiro ufficiale dal mondo del calcio. È stato uno dei talenti più puri che la storia del calcio abbia mai avuto. Le sue magie non avevano colore, che vestisse la maglia dell’una o dell’altra squadra, gli applausi erano garantiti. Oggi, però, la luce di Ronaldinho si è offuscata. La stella che ha illuminato i campi di tutto il mondo, facendo sognare tra gli altri i tifosi di Barcellona e Milan, è al verde, tanto da non riuscire a pagare una (maxi) multa.

CONTO IN ROSSO – L’ex fuoriclasse rossonero, infatti, avrebbe poco meno di sei euro sul proprio conto corrente. A scoprire la situazione economica del Gaucho è stata la giustizia del suo paese che ha ritirato il passaporto a Ronaldinho e a suo fratello per non aver pagato un debito. Un rapporto della UOL sostiene, infatti, che per incassare la multa, la procura brasiliana è dovuta intervenire sui suoi conti nelle banche brasiliane. In totale c’erano 24,63 reais, meno di sei euro. L’importo, oltre che irrisorio, è insufficiente per far fronte al pagamento delle ammende, pari a oltre due milioni di euro, per aver costruito abusivamente in un’area protetta. Secondo la stessa procura, ipotecare la proprietà non è stato sufficiente a saldare il debito a causa dell’alto interesse generato nei quasi quattro anni di contenzioso, dovuto alla negligenza dei fratelli Assis.

Ronaldinho lascia il calcio: i numeri e i gol più belli

in riproduzione….

STILE DI VITA DIFFERENTE – L’importo che appare nei conti di Ronaldinho, però, non sembra essere consono al suo stile di vita. Durante le ultime due settimane, l’ex attaccante si è recato in Cina e in Giappone per adempiere ai suoi impegni pubblicitari. Ultimamente è anche stato in diversi paesi in Europa e in Africa, come da lui stesso documentato nei suoi account social. La Nike ha persino lanciato una linea di scarpe con il suo nome che, secondo la giustizia brasiliana, dovrebbe portargli un reddito significativo. Il prossimo 17 novembre Ronaldinho parteciperà al “Game of Champions” che si terrà a Francoforte (Germania). In questa partita amichevole, una delle squadre si chiamerà “Amigos de Ronaldinho”.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.