La sicurezza stradale diventa un gioco a Milano

0

Mostre, laboratori, simulatori guida a Wow Spazio Fumetto

(ANSA) – MILANO, 8 NOV – Imparare a rispettare il codice della strada è facile come un gioco a Wow Spazio Fumetto che, in occasione della Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada, che si celebra il 18 novembre, organizza insieme alla Polizia Stradale una settimana di iniziative dedicate alla sicurezza stradale, con mostre, incontri e laboratori.
    Dal 12 al 18 novembre lo spazio milanese ospiterà eventi pensati per raccontare ai ragazzi delle scuole elementari e medie, ma anche ai loro genitori, le conseguenze dell’eccesso di velocità, del mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza e, soprattutto, l’uso del telefono cellulare durante la guida.
    Grazie alla collaborazione di Pirelli tutte le mattine, si terranno incontri riservati alle scuole, che prevedono incontri con gli esperti della Polizia Stradale e laboratori che impegneranno i ragazzi a disegnare dei nuovi segnali stradali, che saranno poi valutati per un loro possibile futuro utilizzo. Nella mostra “Stop – spazio sicurezza”, raccolte di figurine degli anni Trenta che riepilogano le regole per la circolazione sicura, spettacolari “labirinti” stradali realizzati da Jacovitti, campagne scolastiche a fumetti realizzate negli anni Cinquanta e ormai rare edizioni di albi educativi con protagonisti gli abitanti di Paperopoli. Non mancherà la testimonianza di un guidatore spericolato come Diabolik.
    Nel weekend, verranno esposti alcuni mezzi in uso alla Polizia Stradale tra cui la Lamborghini Huracán, auto adibita principalmente per il trasporto urgente di organi. All’interno del museo si potranno poi provare un simulatore di guida e un tappeto interattivo che grazie a degli speciali occhiali permette di provare (da sobri) gli effetti di una guida in stato di ebbrezza. Per tutto il giorno, poi, i più piccoli potranno sperimentare un percorso stradale per apprendere le regole che i ciclisti devono rispettare quando sono in strada. In chiusura verrà lanciato un contest che invita i fumettisti a immaginare un manifesto e una mascotte per la prossima Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada.(ANSA).
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.