Così il Museo Nicolis trionfa a “The Historic Motoring Awards 2018”

0

La struttura veronese è stata premiata a Londra come vincitrice della prestigiosa categoria “Museum of the Year”

 
“Sono otto le collezioni: automobili, macchine fotografiche, biciclette, motociclette e tanto altro. Ma questo Museo è molto più: è un uomo che ha voluto condividere la sua passione per l’ingegneria con la collettività. Congratulazioni al Museo Nicolis”.
 
Con queste parole la prestigiosa giuria internazionale degli “Historic Motoring Awards 2018” ha appena assegnato a Londra, il premio “Museum of the Year” al Museo Nicolis di Verona.
Così dopo aver meritatamente ricevuto la “nomination” nella sua categoria il museo veronese si è imposto nel rush finale per il più importante riconoscimento nella categoria “Museum of the Year”.
 
Per il mondo del motorismo storico l’ambito riconoscimento può essere paragonato all’Oscar cinematografico e rende pienamente merito all’impegno profuso negli anni dal Museo Nicolis proiettandolo nel gotha internazionale delle istituzioni culturali del settore.
 
“Sono onorata di ricevere questo riconoscimento. Un grande orgoglio rappresentare da questa platea il mondo dell’automobile – ha dichiarato Silvia Nicolis presidente del Museo – sono felicissima e dedico questo premio alla mia famiglia, ma in particolar modo a mio padre Luciano,  che ha contribuito in misura determinante alla salvaguardia e alla diffusione del motorismo storico internazionale.
E’ stata una competizione fra grandi che fa onore a noi e al nostro Paese. Mi auguro che questa iniezione di entusiasmo e di fiducia dia non solo una spinta propulsiva alle attività del Museo, ma contribuisca alla visibilità e al prestigio di tutto il Territorio”.
 
Da segnalare che “The Historic Motoring Awards” è un evento di caratura internazionale che riunisce l’élite nel mondo dell’auto classica attribuendo i prestigiosi riconoscimenti a persone, automobili, eventi, musei, club, serie, libri e film, il tutto dopo una’attenta selezione degli esperti di Octane e dell’autorevole giuria internazionale.
Un motivo in più, semmai non ce ne fossero stati già abbastanza, per programmare una bella visita al Museo Nicolis e alle numerose collezioni ospitate all’interno della sua grande struttura a Villafranca di Verona. (m.r.)

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.