La Fiat 500 regina delle auto d'epoca

0

Il mitico “Cinquino” è in cima alla classifica delle ricerche di vetture storiche effettuate online lo scorso anno sul grande portale di AutoScout24

Arriva da AutoScout24 uno studio che dimostra come l’amore per le auto vintage sia intramontabile e conferma in pole position, tra le richieste dell’ultimo anno, sempre la mitica Fiat 500, simbolo indiscusso di italianità e della voglia di mobilità a quattro ruote degli italiani.
 
Segue per numero di richieste l’intramontabile Porsche 911 e l’Alfa Romeo Spider, altrimenti conosciuta con il nome di Duetto, nonché presente in numerosi, tra cui “Il laureato” dove a guidare l’“osso di seppia” era un giovane Dustin Hoffman.
Tra gli altri pezzi storici da collezione spiccano anche l’auto di Dylan Dog (il Maggiolino), la Mercedes-Benz SL, l’Alfa Romeo Giulia, la Lancia Fulvia, la DS, la Fiat-124 Spider e l’Alfetta.
 
L’analisi dei modelli green attuali più desiderati dagli italiani nell’ultimo anno mette in luce una notevole mole di ricerche per le auto ibride, come le Toyota Yaris, Auris e C-HR, mentre bisogna scorrere la classifica fino alla nona e decima posizione per trovare i primi veicoli elettrici più richiesti nel 2018, con Twizy, il quadriciclo elettrico di Renault, e Leaf, la berlina elettrica della Nissan.
 
A livello europeo l’acquisto di una vettura ibrida o elettrica costa in media circa 30.610 euro, con i prezzi che variano da 25.730 euro dell’Italia a 39.020 euro dell’Austria e a 41.975 euro del Belgio, mentre in Olanda si spendono circa 29.715 euro, in Spagna 30.360 euro, in Germania 31.035 euro e in Francia  servono 33.075 euro.
 
La classifica green vede quindi sempre al comando le ibride, come le Toyota Auris e Prius, ma a dimostrazione che l’auto elettrica forse accelera dove è più favorita dagli incentivi, nella top ten delle ricerche spicca la presenza di ben cinque veicoli elettrici con in testa la Tesla Model S, al quinto posto.
Valutando invece i vari Paesi, lo studio di Autoscout24 vede i francesi apparire tra i più virtuosi, vantando tra i dieci modelli più richiesti ben sei auto elettriche, con la Renault Zoe prima nella classifica che considera sia le vetture a zero emissioni, sia quelle ibride.
 
Anche in Austria si piazzano ai vertici due vetture elettriche, ovvero la Tesla Model S e la Renault Zoe, mentre in Belgio il primato spetta all’ibrida Toyota Auris, mentre la Model S si piazza subito dopo, modelli sempre in evidenza in Spagna con al comando la Toyota Auris, e Model S, prima tra le elettriche, al terzo posto.
Infine, in Germania le Toyota Prius e Auris si contendono il vertice della classifica, mentre per trovare le auto elettriche bisogna cercare dall’ottavo posto in giù, dove gravitano Twizy, Zoe e la Fortwo proposta da Smart.
 
In occasione del salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, AutoScout24 è presente alla kermesse per raccontare le ultime tendenze del mercato analizzando le richieste di auto nuove e usate eseguite sul proprio portale, in Italia e nei principali mercati del Vecchio Continente.

“Il salone Auto e Moto d’Epoca di Padova è sempre un’ottima occasione per scoprire le ultime tendenze automobilistiche in Europa, senza mai perdere il fil rouge con il passato e la passione per i modelli mitici che fanno battere il cuore ai collezionisti – ha dichiarato Tommaso Menegazzo, responsabile marketing AutoScout24 – Allo stesso modo, con AutoScout24 anche quest’anno abbiamo voluto affiancarci in questa esplorazione dei trend, per capire attraverso l’analisi delle richieste dei nostri utenti come si stanno evolvendo i gusti verso i modelli di ieri, di oggi e di domani. E le sorprese non mancano”. (m.r.)

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.