Quasi 40 politici europei appartenenti a minoranze etniche hanno scritto una lettera in solidarietà con Cécile Kyenge

0

Quasi 40 politici europei appartenenti a diverse minoranze etniche hanno scritto una lettera al Guardian in solidarietà con Cécile Kyenge, l’ex ministra italiana e ora europarlamentare, sotto processo per diffamazione per aver definito “razzista” la Lega nel 2014. I politici, prevalentemente di origini africane e arabe, provengono da molti paesi europei, dalla Svezia all’Ungheria, ma soprattutto dal Regno Unito. «Sosteniamo pienamente Cécile e siamo al suo fianco nella decisione di rinunciare all’immunità parlamentare per combattere contro il razzismo, la xenofobia e altre forme di intolleranza».

Kyenge è sotto processo a Piacenza per una sua dichiarazione al Festival dell’Unità di Fontevivo, in provincia di Parma, nel 2014, quando definì “razzista” la Lega in seguito a un post pubblicato su Facebook dal segretario emiliano del partito Fabio Rainieri, che aveva paragonato Kyenge a un orango. Rainieri è stato poi condannato per diffamazione con l’aggravante della discriminazione razziale nel 2015. Per quelle sue parole, Kyenge fu querelata dal segretario della Lega e attuale ministro dell’Interno Matteo Salvini.

(Laurie Dieffembacq/Belga via ZUMA Press)

[ Fonte articolo: ilpost ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.