Giovani alla guida più prudenti con studio vittime incidenti

0

Analisi su adolescenti e un programma di formazione in ospedale

Far vedere agli adolescenti i danni degli incidenti stradali direttamente al pronto soccorso, ai reparti e all’obitorio porta loro una maggior consapevolezza sulle conseguenze di una guida un po’ più spericolata. E’ quanto emerge da una ricerca della Baylor University che negli Usa (dove le regole per la guida sono diverse rispetto all’Italia) ha analizzato il comportamento dei giovani al volante. Gli incidenti automobilistici sono la principale causa di morte accidentale per gli adolescenti negli Stati Uniti (ammontano a una su tre, secondo i Centers for Disease Control and Prevention).

Lo studio, pubblicato sulla rivista Transportation Research, si è concentrato sul programma Texas Reality Education for Drivers e ha incluso 21 giovani. Come parte del programma di formazione di sei ore, tenuto direttamente in ospedale, i ragazzi hanno avuto modo di ascoltare dagli infermieri e dagli altri operatori sanitari gli effetti sulle vittime degli incidenti. Il più grande cambiamento notato alla fine del programma è stato legato alla maggiore consapevolezza da parte dei ragazzi sui pericoli dell’eccesso di velocità, e hanno anche riconosciuto una maggiore consapevolezza dell’influenza degli amici sulla guida dopo aver bevuto alcolici. 

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.