Facebook apre a Roma laboratorio di competenze digitali

0

Binario F, obiettivo formare 97mila persone entro il 2019

“La parola chiave e’ la competenza digitale e la formazione”: con queste parole Luca Colombo, Ad di Facebook Italia, ha inaugurato a Roma Binario F, un laboratorio per aumentare le competenze digitali, “creare comunita'” e capire l’impatto positivo di queste competenze nel mondo del lavoro e delle imprese.

“La mancanza di competenze digitali ci penalizza in Europa – aggiunge – ci vuole una formazione permanente. Binario F si inserisce in tal senso. E’ un’attivita’ aperta a dei partner, uno spazio aperto per fare attivita’ di formazione. Nel realizzare queste misure ci avvarremo di Francesco Profumo che entra nell’advisory board”. Lo spazio di formazione, e’ alla stazione Termini, e prevede programmi di formazione anche con manager di Facebook che arriveranno dagli Usa. Lo spazio, attualmente di 180 mq, prevede in futuro di allargarsi a 900 mq. “Entro la fine del 2019, contiamo di formare 97mila persone”, sottolinea Laura Bonocini, responsabile italiana delle policy di Facebook che aggiunge: “sono stati investiti diversi milioni di euro”.

Al taglio del nastro del Binario F erano presenti anche il sindaco Virginia Raggi, il ministro per le Politiche Agricole e il Turismo Gian Marco Centinaio e Gian Paolo Manzella, Assessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione – Regione Lazio.

“L’acquisizione di competenze digitali arricchisce e non snatura l’identità di Roma. Siamo orgogliosi di ospitare questo spazio fisico e collaborare con Facebook”, ha detto Raggi. Per Centinaio, “le tecnologia sono importanti per il rilancio del paese e per la lotta all’italian sounding”.

Binario F è ospitato presso l’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs alla Stazione Termini di Roma.

 

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.