Tensione sulle borse, pressione sullo spread

0
Condividi

di Paolo Gila L’asta dei titoli di Stato (sono stati collocati 6,5 miliardi di Btp a 3, 7, 15 e 30 anni) ha visto salire i rendimenti. E’ anche questo l’effetto della tensione che riguarda le Borse e Piazza Affari. Sul mercato secondario lo spread tra Btp e Bund è cresciuto fino a 310 punti base, con il rendimento del decennale al 3 e 60%.

I listini risentono del tonfo di Wall Street ieri sera e delle piazze asiatiche stamane. A metà seduta Milano arretra dell’1 e 33%, appaiata a Francoforte e Parigi, mentre Londra cede l’1 e 75%.

Euro stabile contro dollaro a 1,15 e 50. 

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.