Piaggio protagonista a Intermot con Moto Guzzi e Aprilia

0

Al salone tedesco sette le premiere delle due Case italiane

ROMA – Il gruppo Piaggio è tra i protagonisti di Intermot 2018 con i marchi Aprilia e Moto Guzzi. Alla rassegna tedesca delle due ruote, aperta a Colonia da domani, martedì 2 ottobre, sino a domenica 7 ottobre, sono infatti sette le premiere annunciate dai due brand della realtà di Pontedera. Per il Costruttore di Noale passerella per le V4 1100 RR e Factory, per la Shiver 900 e le RSV4 RR e RF, per la Casa dell’Aquila sono al debutto davanti al grande pubblico la V85 TT e la V9 Bobber Sport, già mostrate in anteprima ai “guzzisti”, intervenuti a inizio settembre al raduno annuale di Mandello del Lario.

Con la RR e la Factory, il brand veneto amplia la gamma V4 1100 puntando su performance e tecnologia, esaltate dal motore da 174 Cv. Entrambe presentano inedite grafiche e adottano l’ultima evoluzione del sistema di gestione dinamica APRC (Aprilia Performance Ride Control). La Factory si distingue per la componentistica in gran parte derivata dalla superbike Aprilia RSV4 RF e per un sistema di sospensioni elettroniche più raffinato, anche dal punto di vista del comfort. Rinnovata nello stile, la ‘naked’ Shiver 900 nell’edizione 2019 monta un bicilindrico V2 da 95 Cv che eroga 90 Nm di coppia massima ma è disponibile anche in variante depotenziata da 35 kW, guidabile con patente A2. Tra le novità spicca un più avanzato sistema di controllo della trazione, a tutto vantaggio della sicurezza di guida.

Frutto dell’esperienza maturata nel mondo delle corse, le RSV4 RR e RF abbinano un motore a 4 cilindri a V di 65 gradi da 201 Cv a una ciclistica sette volte campione del mondo di Superbike. Il pacchetto 2019 comprende sospensioni Ohlins, un impianto frenante potenziato e dispositivi elettronici di ausilio alla guida evoluti, tra cui da citare la quarta generazione dell’ATC. Entrambe prevedono ampie possibilità di regolazione della ciclistica, la RF dispone di sospensioni finemente regolabili sia nell’idraulica sia nel precarico della molla. La ‘Race Replica’ aggiunge i carter esterni del motore, la coppa olio e i coperchi testa in magnesio.

Enduro con stilemi ispirati al passato, la Moto Guzzi V85TT è dedicata a chi ama l’avventura e la guida off-road ma utilizza la propria motocicletta anche tutti i giorni e, quindi, non vuole rinunciare al comfort e a un design distintivo. Realizzata intorno a un telaio di nuova progettazione, in tubi d’acciaio, adotta un particolare ancoraggio del motore che irrigidisce la struttura. Forcellone asimmetrico in alluminio e sospensioni che offrono un’escursione ruota molto generosa per un utilizzo soddisfacente in fuoristrada, sono alcune delle sue caratteristiche salienti. Il motore è un bicilindrico a V trasversale di 90° da 850 cc, raffreddato ad aria, che eroga 80 Cv di potenza massima. Modello di grande personalità, la V9 Bobber con la serie speciale Sport punta a conquistare chi ama i dettagli forti, con soluzioni originali ispirate al mondo delle corse. La sella monoposto è ribassata e abbinata al consueto manubrio basso ‘drag bar’, sorretto da ‘riser’ corti, porta ad assumere una posizione di guida più raccolta e sportiva. Gli ammortizzatori sono degli Ohlins regolabili nel precarico molla e nell’idraulica in estensione e compressione, gli scarichi slip-on sono verniciati in nero opaco e con fondello in alluminio e sono caratterizzati, nella parte terminale, da una slanciata sagomatura obliqua. La colorazione speciale arancione del serbatoio con la finitura brunita per l’Aquila, i fianchetti in alluminio, le tinte scure di molti dettagli (alette di raffreddamento motore, tappo del serbatoio in alluminio ricavato dal pieno, cornice del faro anteriore e grafica della strumentazione) sono un altro elemento distintivo di questa versione che presenta parafango anteriore accorciato, faro in posizione ribassata e un cupolino nero in alluminio che è stato ridisegnato.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.