Guardian: 'Russia voleva la fuga di Assange'

0

Il progetto sarebbe stato poi abbandonato. Mosca nega, fake news

(ANSA) – LONDRA, 21 SET – Diplomatici russi sarebbero sati coinvolti l’anno scorso nella discussione di un piano segreto, poi abortito, per provare a far fuggire dal Regno Unito Julian Assange: rifugiatosi da ormai sei anni nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra nel timore di poter essere consegnato agli Usa furiosi con lui fin dalla pubblicazione nel 2010 da parte di Wikileaks di montagne d’imbarazzanti documenti segreti. Lo scrive il Guardian online citando fonti imprecisate e anonime, presentate come bene informate sul lavoro della sede diplomatica ecuadoriana, mentre Mosca e altre fonti smentiscono seccamente.
    Stando alla ricostruzione del quotidiano britannico – inizialmente alleato di Wikileaks nella pubblicazione di numerosi file, ma da tempo sempre più ostile ad Assange e insistente sul sospetto in un suo coinvolgimento nel Russiagate – l’idea sarebbe stata quella di nascondere l’attivista australiano alla vigilia di Natale del 2017 in un veicolo diplomatico per farlo passare poi in “un Paese straniero”.
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.