Ragazzo suicida: pm, oscurare altri 15 video

0

La polizia postale è riuscita a far rimuovere altri video sulle cosiddette ‘sfide pericolose’

La polizia postale, in esecuzione del decreto di sequestro preventivo d’urgenza della Procura di Milano, è riuscita, da quanto si è saputo, ad oscurare o far rimuovere altri video sulle cosiddette ‘sfide pericolose’, tra cui l’auto-soffocamento, come quello guardato dal 14enne che 8 giorni fa, a Milano, si è impiccato nella sua camera.

Gli investigatori della polizia postale sono al lavoro in queste ore per far oscurare, impedendo la visione almeno ai minorenni, altri altri 15 video caricati su YouTube con caratteristiche simili a quello che ha visto il 14enne che si è impiccato, lo scorso 6 settembre. Il provvedimento di “inibizione”, in esecuzione in queste ore sulla base di un decreto emesso già ieri, riguarda dunque altri video, oltre a quello incriminato già oscurato.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.