L’azienda dei buoni pasto Qui! Group ha fatto richiesta per l’amministrazione straordinaria

0

L’azienda dei buoni pasto Qui! Group ha fatto richiesta per l’amministrazione straordinaria dopo che per mesi non ha pagato i numerosi debiti che aveva con i gestori dei locali che accettavano i suoi buoni pasto. Se ne è parlato molto a luglio perché Qui! Group, che ha sede a Genova ma è presente in tutta Italia, forniva i buoni pasto a molti uffici della pubblica amministrazione, ad esempio delle regioni Val d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia e Lazio. Dopo i recenti problemi finanziari, che avevano portato gli esercenti a non accettare più i buoni pasto Qui!, la Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione, ha annullato la convenzione con l’azienda e l’ha sostituita con la francese Sodexo. Da mesi la procura di Genova si sta occupando di due indagini su Qui! Group: una per falso in bilancio e bancarotta fraudolenta, l’altra per truffa allo stato e frode in pubblica fornitura. Gregorio Fogliani, il titolare di Qui! Group, ha sempre detto che i debiti della società erano dovuti al grande ritardo dei pagamenti da parte della pubblica amministrazione.

Qui! Group ha più di 250 dipendenti nella sede di Genova e altri cento considerando le filiali nel resto d’Italia; contando anche i collaboratori, lavorano per la società circa mille persone. Secondo l’associazione Fiepet Confesercenti, ha un debito di almeno 32 milioni di euro.

La sede della Qui! Group e della Qui! Ticket a Genova, il 27 luglio 2018 (ANSA/LUCA ZENNARO)

[ Fonte articolo: ilpost ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.