Apple, via i podcast cospirazionisti

0

Rimossi da iTunes file di Alex Jones e di sito complottista Usa

Apple scende in campo contro i discorsi d’incitamento all’odio rimuovendo il collegamento all’intero archivio di cinque dei sei podcast di InfoWars, un sito Usa di estrema destra che propone teorie cospirazioniste e fake news. Tra i file rimossi dalle applicazioni iTunes e Podcast di Apple, anche lo show di Alex Jones, noto cospirazionista americano. A darne notizia è il sito BuzzFeed, che ha ricevuto conferma dalla compagnia di Cupertino.
    “Apple non tollera i discorsi di incitamento all’odio, e abbiamo linee guida chiare che i creatori e gli sviluppatori devono seguire, così da fornire un ambiente sicuro per tutti i nostri utenti”, ha detto un portavoce di Apple. “I podcast che violano queste linee guida vengono rimossi dalla nostra directory rendendoli non più ricercabili o disponibili per il download o lo streaming”.
    “Crediamo nell’importanza di rappresentare una vasta gamma di punti di vista, purché le persone – spiega Apple – rispettino chi ha opinioni diverse”.
    Nel mondo hi-tech, la mossa della Mela è solo l’ultima. Il mese scorso Facebook e YuTube hanno eliminato alcuni video di Jones, e Facebook ha sospeso Jones dalla sua piattaforma per 30 giorni. La settimana scorsa Spotify e la app di podcast Stitcher hanno seguito l’esempio. Apple aveva ricevuto alcune critiche per non aver agito in modo altrettanto tempestivo nella vicenda.
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.