Google, Trump contro l'Europa per la maximulta

0

Dopo la sanzione da oltre 4 miliardi decisa da Bruxelles, il presidente degli Stati Uniti attacca: “Hanno davvero approfittato di noi, ma non durerà a lungo”. Poi invita Putin alla casa Bianca in autunno

Condividi

19 luglio 2018”Ve lo avevo detto! L’Unione Europea ha dato uno schiaffo da cinque miliardi di dollari a una delle nostre grandi società, Google”: l’Ue ”si è veramente approfittata degli Stati Uniti, ma non per molto”. Lo twitta iln presidente Donald Trump.

Continua quindi lo scontro tra Washington e Bruxelles sulla questione dei dazi. Il tweet di Trump apre un nuovo fronte anche sullo scambio tecnologico tra i due Paesi.  

La maximulta a Google
Ieri la nuova multa record per Google dalla Commissione Ue, la più alta mai notificata: dovrà pagare 4,3 miliardi di euro per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo Android. Lo fa sapere l’agenzia Belga. L’anno scorso la Ue inflisse a Google una multa, già record, di 2,4 miliardi di euro per aver favorito il suo servizio di comparazione di prezzi Google Shopping a scapito degli altri competitor.  

Il caso Android  è nel mirino di Bruxelles dal 2015. Dopo un anno di indagini, nel 2016 Google fu accusata formalmente di aver obbligato i produttori di smartphone, come Samsung o Huawei, a pre-installare Google Search e a settarlo come app di ricerca predefinita o esclusiva. Per Bruxelles, Google ha anche offerto incentivi finanziari ai produttori e agli operatori di reti mobili a condizione che installassero esclusivamente Google Search sui loro apparecchi. Questo allo scopo di consolidare e mantenere la sua posizione dominante  Per quanto riguarda la multa inflitta lo scorso anno per Google Shopping, l’azienda ha fatto ricorso alla Corte di Giustizia della Ue. 

Putin invitato alla Casa Bianca in autunno
Donald Trump ha poi chiesto al suo consigliere per la Sicurezza nazionale, John Bolton, di invitare il presidente Vladimir Putin a Washington “il prossimo autunno e le discussioni sono già in corso”. Lo ha annunciato via Twitter la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders, precisando che l’invito è stato presentato in occasione del faccia a faccia di Helsinki.

 

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.