Non ingrassare a Natale? Si può, con il menù tradizione & salute. Le ricette (che piacciono a Luca Toni)

0

Non ingrassare a Natale? Si può, con il menù tradizione & salute. Le ricette (che piacciono a Luca Toni)

19 dicembre 2016

Il periodo natalizio è un momento per condividere e gustare i sapori classici della tradizione italiana. L’ideale sarebbe che non lasciasse chili di troppo da smaltire a gennaio.

Per questo l’Accademia Alimentare Bioimis, da sempre promotrice di uno stile di vita sano, ha messo a punto un menù che permette di assaporare piatti salutari senza rinunciare alle grandi quantità di cibo, tipiche delle festività. Include antipasto, primo, secondo, per poi concludersi con la nota dolce e ha tra i suoi alimenti chiave pesce, verdura, erbe aromatiche, spezie e limone, olio extravergine d’oliva, mandorle, cioccolato extrafondente e frutti rossi. Ecco perché.

Natale senza pensieri? Ecco 10 comandamenti per perdere una taglia prima delle Feste – LEGGI

if (utag_data.switchAdv2017 == false || typeof(utag_data.switchAdv2017) == “undefined”) { jQuery(“#rcsad_Bottom1”).after(‘

‘); }

Il pesce, ricco di Omega3, aiuta ad abbassare il colesterolo, e contiene molti sali minerali tra cui selenio, fluoro, calcio, iodio e vitamine A, B, D. La verdura, in particolare i carciofi, sono noti per la loro azione depurativa e per la presenza di fibre che favoriscono l’equilibrio intestinale. Le erbe aromatiche, le spezie e il limone donano gusto a ogni pietanza senza stravolgerne il sapore. Il limone inoltre apporta notevoli quantità di vitamina C dal potere antiossidante. L’olio extravergine d’oliva contiene vitamina E, polifenoli e betacarotene che contrastano i radicali liberi, e aiuta a diminuire il colesterolo cattivo (LDL), favorendo contemporaneamente l’aumento percentuale di quello buono (HDL). Le mandorle e il cioccolato da impiegare nella preparazione di un dolce fatto in casa, da preferire rispetto a quelli confezionati perché privo di conservanti, oppure frutti rossi per l’elevata digeribilità.

Antipasto
TARTARE DI VENTRESCA DI TONNO AL PREZZEMOLO ED ERBA CIPOLLINA (4 persone)

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 min

INGREDIENTI:
• 400 gr di ventresca di tonno
• 1 ciuffo di erba cipollina
• 1 mazzetto di prezzemolo con le foglie
• 1 limone
• 5/6 cucchiai di olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE:
1. Preparate il tonno, tagliatelo a quadratini e trasferitelo in una ciotola.
2. Tritate finemente il prezzemolo e l’erba cipollina.
3. Spremete il limone e mettete il succo da parte.
4. Prendete le erbe e mescolatele al tonno aggiungendo dell’olio extravergine d’oliva.
5. Aggiungete per ultimo il succo di limone.
6. Fate riposare in frigo per 15 minuti.
7. Impiattate la tartare di tonno con l’aiuto di un coppapasta per ottenere una forma cilindrica.

Consigli dello Chef:
Potete ottenere una variante di questa ricetta utilizzando altri tipi di erbe aromatiche e spezie, ad es. qualche foglia di menta e un pizzico di zenzero fresco grattugiato.

TAGLIOLINI CON AVOCADO E PERSICO

4 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 min

INGREDIENTI:
• 500 gr di tagliolini all’uovo
• 250 gr di filetto di persico
• 1 avocado
• ½ limone pelato a vivo
• pepe macinato q.b.
• olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE:
1. Portate a bollore l’acqua per cuocere la pasta.
2. Nel frattempo, rosolate il pesce persico in padella con dell’olio extravergine d’oliva.
3. Dopo 4/5 minuti di cottura, rompete il filetto lasciandolo dentro la padella.
4. Aggiungete l’avocado precedentemente sbucciato e fatto a quadratini, assieme al mezzo limone pelato a vivo e fatto anch’esso a quadratini.
5. Quando l’acqua bolle, buttate i tagliolini. Scolateli al dente.
6. Spadellate i tagliolini insieme al sugo precedentemente preparato aggiungendo del pepe e dell’olio extravergine.
7. Servite.

Consigli dello Chef:
Per pelare a vivo il limone togliete con un coltellino bene affilato, oltre alla scorza del limone, anche la pellicina semitrasparente che copre gli spicchi. Rimarrà così solo la polpa.
SANDWICH DI CARCIOFI E BRANZINO CON SALSA DI ZAFFERANO (4 persone)

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 min

INGREDIENTI:
• 8 cuori di carciofo
• 500 gr di filetto di branzino
• burro q.b.
• 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
• 1 bustina di zafferano o 5 pistilli
• 1 mazzetto di prezzemolo fresco
• 1 spicchio d’aglio
• pepe nero

PREPARAZIONE:
1. Mettete in una casseruola i cuori di carciofo con olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio tritato e prezzemolo. Fate cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo dell’acqua se necessario, in modo che risultino morbidi.
2. Iniziate a preparare anche il pesce. Sciogliete il burro in una padella, disponetevi i filetti di branzino, pepateli e fateli dorare da entrambi i lati.
3. Togliete dalla padella i filetti di branzino e spezzettateli grossolanamente, aggiungete prezzemolo fresco tritato, un filo d’olio e fateli riposare a temperatura ambiente.
4. Riprendete la padella dove avete cotto il pesce, aggiungete un altro pezzettino di burro, fatelo sciogliere a fuoco basso e aggiungete una bustina di zafferano. Otterrete una salsa.
5. Riempite un cuore di carciofo con il branzino, ricopritelo con l’altro cuore di carciofo per ottenere una sorta di sandwich. Impiattate versando su ciascun sandwich di carciofi e branzino un po’ di salsa allo zafferano.

Consigli dello Chef:
Potete passare il tutto per qualche minuto in forno a 160°C prima di aggiungere la salsa.

 

TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE E MANDORLE (8-10 persone)

TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 min

INGREDIENTI:
• 200 gr di cioccolato fondente
• 125 gr di burro
• 120 gr di fruttosio
• 4 uova
• 200 gr mandorle sbucciate

PREPARAZIONE:
1. Spezzettate il cioccolato fondente, riponetelo in una ciotola e fatelo sciogliere a bagnomaria.
2. Tritate le mandorle e tenetele da parte.
3. Lavorate il burro ammorbidito con il fruttosio aiutandovi con delle fruste elettriche. Aggiungete i tuorli, le mandorle tritate e il cioccolato precedentemente sciolto. Amalgamate il tutto.
4. Montate gli albumi a neve e incorporateli al composto.
5. Foderate uno stampo dal diametro di 20 cm con della carta da forno e versate il composto.
6. Mettete nel forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per circa 30 minuti.
7. Una volta cotto, lasciate raffreddare il dolce e servitelo tagliandolo a quadratoni.

[ Fonte articolo: Oggi ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*