Emmy Awards 2018, Netflix batte Hbo

0
Per la prima volta in 18 anni il colosso dello streaming riceve più nomination del canale americano. La serie più nominata è Game of Thrones

Per la prima volta in 18 anni non è la Hbo a ricevere più nomination agli Emmy Awards, i premi più ambiti della televisione americana, ma Netflix: 112 contro 108.  

La serie tv più nominata è “Game of Thrones”, che guida la fila con 22 candidature. Seguono “Westworld” con 21 nomination e “The Handmaid’s Tale” con 20. 

 

In lizza per il titolo di miglior drama, quest’anno, ci sono “The Crown”, “Game of Thrones”, “Stranger Things”, “This is us”, “Westworld”, “The Americans” e “The Handmaid’s Tale”. Per il titolo di miglior comedy, invece, ci sono “Atlanta” di Donald Glover (nominato anche come miglior attore e miglior regista), “Barry”, “Blackish”, “Curb your enthusiasm”, “Glow”, “Unbreakable Kimmy Schmidt” e “The Marvelous Mrs. Maisel”. 

 

Nella categoria miglior mini-serie, guidano “Patrick Melrose”, in onda dal 9 luglio su Sky Atlantic, e “The Assassination of Gianni Versace”, in Italia trasmessa da Fox. Sorpresa “Godless”, mini-serie western di Netflix. Si fa notare anche “The Looming Tower”, disponibile in Italia su Prime Video di Amazon, con una nomination a Jeff Daniels come miglior attore protagonista in una mini-serie, categoria in cui è presente anche Antonio Banderas per “Genius: Picasso”.  

 

Claire Foy, per il suo ruolo in “The Crown”, riceve una nomination come miglior attrice protagonista; lo stesso Evan Rachel Wood per la sua interpretazione in “Westworld”. Bene “The Americans”, candidato in quasi tutte le categorie principali.  

La serata di premiazione della 70° edizione degli Emmy Awards si terrà il 17 settembre a Los Angeles, nel Microsoft Theater. A condurre saranno Colin Jost e Michael Che.  

[ Fonte articolo:La Stampa ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.