“Ai migranti non si può dire“ Sentenza-delirio dei giudici: Salvini li ricopre di ridicolo

0

Dire a un extracomunitario: "Dovete andare via" può essere perseguibile come reato di odio razziale. A stabilirlo è stata una sentenza della Cassazione, che ha condannato un 45enne imputato per concorso in lesioni ai danni di due stranieri con la "finalità di discriminazione razziale". 

Alla decisione dei giudici ha reagito anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini che, sulla sua pagina Facebook, ha preso in giro la sentenza commentando con un provocatorio: "Andate via, andate via, andate via".

incrementAdvImpression(598);

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.