Dovizioso e Melandri alla posa della prima pietra del Ducati World

0

A Mirabilandia prima area tematica dedicata a brand moto

ROMA – I campioni del motociclismo Andrea Dovizioso e Marco Melandri hanno presenziato alla posa della prima pietra del Ducati World, il parco tematico dedicato al Costruttore di Borgo Panigale che sorgerà all’interno del complesso ravennate dei divertimenti di Mirabilandia. Si tratta della prima realizzazione del genere che ha come protagonista una Casa motociclistica. Con i due centauri ha partecipato alla cerimonia anche l’amministratore delegato del brand, Claudio Domenicali. Annunciata lo scorso novembre, l’area occupata dalle attrazioni delle Rosse a due ruote sarà di 35mila metri quadrati: tra quelle che promettono di essere più spettacolari ci sono delle maxi montagne russe che simulano la guida di una Panigale V4. L’innovativo roller coaster interattivo ispirato al mondo racing permetterà ai piloti di gestire accelerazione e frenata del mezzo su rotaia, trasformando l’esperienza in una gara fra moto che corrono su binari paralleli. Nel Ducati World non mancheranno simulatori di guida e altre attrazioni a tema, oltre a tre aree ristoro, tra cui una a tema Scrambler.

“Grazie alla collaborazione con Mirabilandia, il parco divertimenti più grande d’Italia, Ducati World sarà in grado di regalare un’esperienza davvero emozionante – ha dichiarato Claudio Domenicali, ad di Ducati -, con attrazioni interattive a sfondo motociclistico che divertano adulti e bambini. Da sempre sinonimo di passione e coinvolgimento, la nostra azienda opera per offrire ai propri appassionati un sistema che vada ben oltre la semplice esperienza dell’uso della moto. Ducati World si integra quindi perfettamente in questa visione, oltre a legarsi a questo incredibile territorio, terra di vera passione per i motori e fucina di campioni”.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.