Basket Nba, Belinelli trova casa: l’azzurro torna a San Antonio

0

Accordo biennale da dodici milioni di dollari con gli Spurs per la guardia azzurra, che riabbraccia Popovich dopo il titolo vinto nel 2014. Per LeBron James spunta l'ipotesi Denver, con i Nuggets che hanno già trovato l'intesa per i rinnovi di Jokic e Barton

ROMA – Non c'è ancora l'ufficialità, e da regolamento NBA non potrà esserci fino al 7 luglio, ma Marco Belinelli ha trovato una nuova casa. In realtà, si tratta di un ritorno al passato per la guardia azzurra, che si appresta a siglare un contratto biennale con i San Antonio Spurs da 12 milioni di dollari complessivi. Dopo l'eccellente frazione di stagione con la maglia dei Philadelphia 76ers, Beli avrebbe potuto monetizzare con un contratto decisamente più remunerativo in piazze meno importanti di San Antonio, ma a spingere l'italiano sono stati il rapporto con Gregg Popovich, con cui ha vinto il titolo in neroargento nel 2014, e la possibilità di tornare a recitare un ruolo di primo piano in una contender, anche se gli Spurs dovranno risolvere la spinosa situazione di Kawhi Leonard.

LEBRON, SPUNTA DENVER – La caccia a LeBron James coinvolge anche una franchigia inaspettata: i Denver Nuggets. Secondo Yahoo Sports, dopo aver concluso l'accordo quadriennale per il rinnovo di Will Barton, la dirigenza dei Nuggets avrebbe chiesto a LeBron la possibilità di un colloquio. Il Colorado non sembra una delle possibili mete finali del "Prescelto", ma nelle prossime ore il contatto tra le due parti potrebbe comunque avere luogo. Denver ha anche trovato l'accordo per il rinnovo di Nikola Jokic, che firmerà un quinquennale da 148 milioni di dollari complessivi.OAS_RICH(‘Bottom’);

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.