Un uomo inglese ha contratto la peggior gonorrea di sempre

0
Peggior gonorrea di sempre

C’è grande preoccupazione nel mondo scientifico dopo che un cittadino del Regno Unito si è ammalato di super gonorrea

Un cittadino britannico ha ottenuto un davvero poco invidiabile record mondiale. Si è preso la peggior infezione di gonorrea di sempre. L’uomo, che aveva una partner che lo aspettava a casa, ha contratto la malattia sessualmente trasmissibile dopo un incontro con una donna nel Sud Est asiatico.

Gli antibiotici non rispondono 

Il Servizio Sanitario Inglese ha spiegato che è la prima volta che non è stato possibile curare l’infezione con gli antibiotici che si usano in genere in questi casi: una combinazione di azimotricina e ceftriaxone.

Ora le autorità sanitarie stanno cercando di rintracciare tutte le partner sessuali dell’uomo per cercare di fermare il diffondersi della super gonorrea.

«Questa è la prima volta che un caso di gonorrea ha mostrato di avere una resistenza così alta a questi due farmaci» ha spiegato Gwenda Hugues, portavoce del Servizio Sanitario inglese.

I sintomi della gonorrea

La maggior parte delle donne non presenta sintomi. Se presenti, sono in genere molto lievi e difficilmente distinguibili da altre infezioni della vagina o della vescica. I sintomi iniziali sono bruciore durante l’orinazione, aumento delle secrezioni vaginali e perdite di sangue tra un ciclo mestruale e l’altro. Nelle donne l’infezione può avere serie complicazioni, indipendentemente dalla gravità dei sintomi.

Le infezioni rettali sono in genere asintomatiche. Possono però manifestarsi, sia nell’uomo, sia nella donna, con perdite, prurito anale, irritazione, sanguinamento o dolorosi movimenti intestinali. La diffusa assenza di sintomi tra le persone infette rende più complicata la diagnosi e più facile il contagio.

Malattie sessualmente trasmissibili: ecco le nuove linee guida

Conseguenze

Se non trattata, la gonorrea può avere conseguenze gravi e permanenti. Nelle donne può causare la malattia infiammatoria delle pelvi (pelvic inflammatory disease, Pid). Si tratta di un’infezione del tratto genitale superiore che può provocare febbre, dolore addominale, ascessi interni e dolori pelvici cronici. L’infiammazione può danneggiare le tube di Falloppio, causando infertilità, e aumentare il rischio di gravidanza extrauterina.

L’epididimite, invece, è una delle complicazione tipiche dell’uomo. Si tratta di un’infiammazione che può essere dolorosa e che se non trattata può portare alla sterilità.

Il collutorio nemico della gonorrea?

Aids, via libera in Europa all’uso di un farmaco preventivo

Aids: usare l’anello vaginale dimezza il rischio

  • vendita farmaci online
    vendita farmaci online
  • MNZ_RICH(‘Bottom’);

    Chiedi un consulto di Infettivologia

    [ Fonte articolo: OK Salute ]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.