Volley, finale scudetto: Civitanova rimonta Perugia e porta la serie in parità

0

La Lube, sotto 2-0, mostra una straordinaria reazione e si impone al tie break, portandosi sull'1-1. Sabato si torna in campo in casa della Sir Safety Conad per gara 3

CIVITANOVA  – Civitanova non molla: la finale scudetto di volley torna in parità. Con una strepitosa rimonta, la Lube batte Perugia 3-2 e replica al ko subito domenica scorsa in terra umbra. Dopo essere stata sotto di due set, Civitanova reagisce con determinazione a suon di schiacciate e trascina il match al tie break, grazie al servizio imprendibile di Juantorena. La gara svolta dalla parte dei padroni di casa che sfruttano il contraccolpo psicologico subito da Perugia per chiudere i conti. Sabato si tornerà in campo in casa della Sir Safety Conad per gara 3.
 
CUCINE LUBE CIVITANOVA-SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-2
(22-25, 24-26, 25-17,OAS_RICH(‘Bottom’); 25-23, 15-11)
CIVITANOVA: Christenson 4, Juantorena 16, Candellaro 1, Sokolov 24, Sander 5, Cester 13, Stankovic 8, Grebennikov (L), Kovar 4. N.E. Zhukouski, Casadei, Milan, Marchisio. All. Medei.
PERUGIA: De Cecco 3, Zaytsev 8, Podrascanin 11, Atanasijevic 25, Russell 13, Anzani 11, Cesarini (L), Berger 0, Shaw 1, Colaci (L), Ricci 0. N.E. Andric, Siirila, Della Lunga. All. Bernardi.
ARBITRI: La Micela Sandro, Boris.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*