Meteo, l’esperto terrorizza l’Italia: “Questa estate?“. Pronti al peggio: ecco quando si schiatta di caldo

0

Dopo giorni di maltempo che cielo nuvoloso che hanno imperversato su mezza Italia, gli italiani possono prepararsi a una lunga striscia di stabilità garantita dall’anticiclone delle Azzorre. Ne è certo il meteorologo Luca Lombroso che il Giorno annuncia l’arrivo vero e proprio dell’estate, ben diversa dalla stagione calda dei decenni passati: "Quei periodi lì non torneranno mai più. Certo, non avremo giornate torride ma più gradevoli. Sempre calde, però. Con temperature al di sopra della media stagionale".

L’estate 2018 si preannuncia quindi radicalmente diversa da quelle degli anni ’80 per un motivo ben preciso: "Negli anni ’80 le estate non avevano più di una ventina di giorni caldi sopra i 30 gradi. Oggi se fosse così, diremmo che è arrivata l’era glaciale. Ci stiamo abituando. L’anno scorso siamo arrivatri al picco di 80-90 giornate a quelle temperature".

incrementAdvImpression(598);

Secondo Lombroso la stabilità potrà durare almeno per una settimana: "Non sappiamo quanto resterà. Farà comunque abbastanza caldo a giugno, nulla di straordinario o insopportabile, non saranno giornate afose".

L’esperto però avverte che quelli che spesso vengono chiamati allarmismi, in realtà sono allarmi che arrivano da fonti autorevoli come la banca mondiale: "Dice che se non agiamo per limitare i cambiamenti climatici, ci aspettano scenari incompatibili con la civilizzazione. Nel corso di questo secolo, non chissà quando. L’Africa diventerà inabitabile".

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.