Borse deboli, si attende Wall Street

0
Condividi

di Paolo Gila 19 giugno 2018La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina che nella notte ha mandato a picco le borse asiatiche (con Tokio a -1,77% in chiusura) ha influenzato anche le aperture sul Vecchio Continente. Ma poi le borse europee si sono risollevate dai minimi toccati in mattinata grazie alle indicazioni dell’Ocse e alle parole di Mario Draghi.

In questo clima Francoforte resta la peggiore con una flessione dell’1 e 33%, appesantita dalle vendite sui titoli automobilistici. Parigi cede poco più di un punto, mentre Londra segna un arretramento di mezzo punto. Milano da parte sua dimezza le perdite dell’avvio e a metà seduta segna -0,80%.

Segnali di debolezza per l’euro, che scende a 1,15 e 35 contro dollaro.

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*