Lega-Conte, finisce male? Quello che non vi rivelano: per cosa si fanno la guerra

0

E’ stata lunga e non priva di momenti di tensione la trattativa tra Lega e Movimento 5 stelle sui 45 sottosegretari. Intanto, ci sono state polemiche all’interno degli stessi pentastellati per le quote rosa ignorate e per la nomina di un condannato. Ma soprattutto, c’è stato il veto della Lega sulla candidatura di Giuseppe Busia voluto dal premier Giuseppe Conte come segretario generale di Palazzo Chigi.

Riporta Repubblica che Matteo Salvini avrebbe voluto un suo uomo, Claudio Tucciarelli, già capo Dipartimento Riforme istituzionali ai tempi del ministro leghista Roberto Calderoli. Nel caso in cui prevalesse la scelta di Giacomo Lasorella, funzionario di lungo corso della Camera, Tucciarelli sarebbe indicato per dirigere il Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi.  

incrementAdvImpression(598);

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.