Lazio, Felipe Anderson-West Ham: Lotito alza il prezzo

0

Nessun incontro a Londra tra i biancocelesti e il club inglese per la cessione del fantasista. Quello che sembrava dovesse essere il giorno dell'addio del brasiliano, è stato in realtà un altro pieno di telefonate e trattative no-stop

ROMA – L'affare che sembrava a un passo dalla conclusione ancora non si è concluso: Lazio e West Ham non hanno trovato l'accordo per Felipe Anderson. Le due società sono al lavoro per raggiungere un 'intesa sulla cessione del brasiliano, ma il club di Lotito non ha accettato l’offerta dei londinesi di 30 milioni con clausola del 20 per cento sulla futura rivendita.

Perciò la dirigenza del West Ham ha alzato ulteriormente la posta di altri due milioni nella base fissa (arrivando a 32), cui si aggiungerebbero poi altri 5 circa di bonus. Anche questa offerta però non soddisfa la Lazio, che rimane ferma sulla sua idea di ricavare almeno 40 milioni dalla cessione di Anderson, con il 20% che spetterebbe poi al Santos, club da cui la società biancoceleste acquistò Felipe nel 2013.

OAS_RICH(‘Bottom’); AGLI HAMMERS INTERESSA ANCHE LUKAKU – Come da tradizione, insomma, Lotito non intende fare sconti quando si tratta di vendere un suo calciatore (mai messo sul mercato) e vuole ottenere il massimo possibile. In ogni caso, anche in virtù del lavoro di mediazione degli agenti del brasiliano, le sensazioni riguardo il buon esito della trattativa restano positive, tanto che il West Ham vorrebbe provare a inserire nell’operazione anche il cartellino di Jordan Lukaku (valutato circa 10 milioni).Le distanze tra domanda e offerta non sono così insormontabili e con un altro piccolo sforzo da parte di entrambi può essere raggiunto un accordo.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.