La procura di Roma ha chiesto l’archiviazione di un’indagine per molestie sessuali su Carlo Tavecchio

0

Le molestie sono davvero avvenute, scrive il Guardian, ma secondo i magistrati la donna era troppo grande per essere intimidita da lui

//pagina – mobile if (document.documentElement.clientWidth<780) (function(scripts,src){for(src in scripts)document.writeln('’)})([‘https://www.ilpost.it/wp-content/themes/ilpost/js/s24.box.js?5.162’]);

Il Guardian ha scritto che la procura di Roma ha chiesto l’archiviazione di un’indagine per molestie sessuali su Carlo Tavecchio, ex presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, per ragioni come l’età descritta come “avanzata” della donna coinvolta. Il Guardian dice di avere ottenuto le informazioni da un documento interno alla procura di Roma.

Diversi mesi fa la donna molestata – Elisabetta Cortani, l’ex presidente della squadra femminile della Lazio – diede un’intervista al Corriere della Sera in cui raccontò due episodi, avvenuti nel 2015 e nel 2016, in cui Tavecchio la palpò contro la sua volontà. Nel novembre 2017 Cortani fece causa a Tavecchio, ma secondo il Guardian la procura di Roma ha lasciato perdere il caso perché le molestie sono davvero avvenute ma – secondo i magistrati – la donna aveva un’età tale per non essere intimidita da lui, e anche perché era passato troppo tempo dai fatti descritti. Tavecchio ha sempre negato ogni accusa di violenze o molestie.

(Alfredo Falcone – LaPresse)

[ Fonte articolo: ilpost ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*