Il calendario dei Mondiali di calcio

0

La pagina da salvarsi per sapere date e orari di tutte le partite dei Mondiali di calcio in Russia

//pagina – mobile if (document.documentElement.clientWidth<780) (function(scripts,src){for(src in scripts)document.writeln('’)})([‘https://www.ilpost.it/wp-content/themes/ilpost/js/s24.box.js?5.162’]);

I Mondiali 2018 iniziano giovedì 14 giugno con la partita inaugurale di Mosca tra la Russia, paese ospitante del torneo, e l’Arabia Saudita. Da lì seguiranno 24 giorni di partite intervallati soltanto da alcuni giorni di riposo, tutti concentrati nella fase a eliminazione diretta che porterà alla finale del 15 luglio. In Italia tutte le partite dei Mondiali di calcio verranno trasmesse in diretta e in chiaro da Mediaset, che ha ottenuto i diritti di trasmissione al posto della Rai. Nel corso della fase a gironi ci saranno anche quattro partite in un giorno, mentre di norma saranno tre, per poi diminuire a due nei primi turni della fase a eliminazione diretta. Mediaset le trasmetterà principalmente su Italia 1 o su Canale 20 mentre quelle più importanti dei gironi e tutte quelle della fase a eliminazione diretta verranno trasmesse su Canale 5.

Il calendario completo dei Mondiali, da salvarsi per sapere ogni giorno chi gioca, a che ora e su che canale:

.single-post-new article figure.split-gal-el .photo-container .arrow::after { content: ‘ FOTO’; }

#gallery-4 { margin: auto; } #gallery-4 .gallery-item { float: left; margin-top: 10px; text-align: center; width: 20%; } #gallery-4 img { border: 2px solid #cfcfcf; } #gallery-4 .gallery-caption { margin-left: 0; }

Le qualificazioni al torneo si sono concluse lo scorso novembre estromettendo dalla fase finale diverse importanti Nazionali, su tutte naturalmente l’Italia – ce lo ricordiamo bene anche perché l’ultima volta fu 60 anni fa – ma poi anche Olanda, Cile e Stati Uniti. Torneranno tuttavia paesi che a un Mondiale non si vedevano da molto tempo, come Egitto, Perù e Marocco. Ci saranno anche due Nazionali esordienti: l’Islanda – il paese più piccolo ad aver mai ottenuto la qualificazione – e Panama, di poco più grande.

Gli otto gironi della fase finale dei Mondiali 2018:

Gruppo A

– 🇷🇺 Russia
– 🇺🇾 Uruguay
– 🇾🇪 Egitto
– 🇸🇦 Arabia Saudita

Gruppo B

– 🇵🇹 Portogallo
– 🇪🇸 Spagna
– 🇮🇷 Iran
– 🇲🇦 Marocco

Gruppo C

– 🇫🇷 Francia
– 🇵🇪 Perù
– 🇩🇰 Danimarca
🇦🇺 Australia

Gruppo D

– 🇦🇷 Argentina
– 🇭🇷 Croazia
– 🇮🇸 Islanda
– 🇳🇬 Nigeria

Gruppo E

– 🇧🇷 Brasile
– 🇨🇭 Svizzera
– 🇨🇷 Costa Rica
– 🇷🇸 Serbia

Gruppo F

– 🇩🇪 Germania
– 🇲🇽 Messico
– 🇸🇪 Svezia
– 🇰🇷 Corea del Sud

Gruppo G

– 🇧🇪 Belgio
– 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Inghilterra
– 🇹🇳 Tunisia
– 🇵🇦 Panama

Gruppo H

– 🇵🇱 Polonia
– 🇨🇴 Colombia
– 🇸🇳 Senegal
– 🇯🇵 Giappone

Mostra commenti ( )

[ Fonte articolo: ilpost ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.