Sassuolo, ufficiale: De Zerbi è il nuovo allenatore

0

L'ex tecnico del Benevento si è legato agli emiliani fino al 2020: nei prossimi giorni la presentazione

SASSUOLO – Adesso è ufficiale. Roberto De Zerbi è il nuovo allenatore del Sassuolo, e anche il sito del club di Piazza Risorgimento ha suggellato il matrimonio che durerà sino a giugno 2020. Il tecnico di origini bresciane, che firmerà un contratto biennale, a Sassuolo sarà accompagnato dal suo vice Davide Possanzini (con lui nelle esperienze di Foggia, Palermo e Benevento) e dai collaboratori tecnici Marcattilii e Teresa.

IL MERCATO CON DE ZERBI – È probabile che De Zerbi ritorni al 4-3-3, anche se quasi certamente rispetto allo scorso campionato cambieranno diversi interpreti. Anche perché in molti hanno più di un estimatore. Acerbi, Politano e Berardi, sono i prezzi pregiati che dovrebbero partire. Sul difensore c'è forte l'interesse della Lazio, pronta ad inserire nella trattiva anche Cataldi che De Zerbi conosce bene per aver allenato proprio a Benevento.
OAS_RICH(‘Bottom’);
Su Politano invece, muove con decisione l'Inter mentre per Berardi sono forti le sirene che arrivano dalla Roma, dove Di Francesco lo accoglierebbe a braccia aperte. A fronte di diverse partenze, la dirigenza con Giovanni Rossi in primis (si attende solo l'ufficialità, ma per il direttore toscano sarà la terza esperienza a Sassuolo) dovrà rimpolpare una rosa che necessiterà di rinforzi in tutte le zone dl campo.

Dalla Sampdoria rientrerà dopo il prestito Gianmarco Ferrari, primo tassello di un pacchetto arretrato nel quale farà ritorno anche Mauricio Lemos: si sta lavorando per limare la richiesta di 5,6 milioni di euro de Las Palmas, ma potrebbe esserci spazio pure per Marco Vernier, classe 1998, autore di un'ottima stagione a Cittadella.

E sempre per quel che riguarda la linea verde, il Sassuolo guarda anche in casa Inter. Uno dei profili più seguiti è quello di Nicolò Zaniolo, classe 1999, appena laureatosi campione d'Italia con la Primavera nerazzurra, che potrebbe rientrare nell'affare Politano.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.