Race&Mind: gestire la gara. Consigli per affrontare la Lierac Beauty Run.

0

La gara incute sempre un certo timore, ma cosa fare per prevenire possibili imprevisti? Ecco le regole base per limitare eventuali problemi e godere della gara in tutta la sua bellezza.

Il giorno della gara è un giorno importante.

Da un lato è sicuramente un giorno splendido, fatto per concludere meglio che possiamo il nostro ciclo di allenamenti. Io lo interpreto sempre come una bella festa di laurea: dopo tanta fatica penso che andrò a prendermi il mio traguardo e ne sono entusiasta.

D’altro canto in una gara possono esserci moltissime variabili, dalla giornata no, al tempo meteorologico, a piccoli infortuni, ai cali di energia, alla stanchezza.

Ecco quindi cosa fare per limitare i problemi “da gara”.

?????????????????????????????????????????????????????

Innanzitutto parliamo di alimentazione. E’ buona norma, la settimana prima di una gara e soprattutto il giorno precedente, curare l’alimentazione. Nei giorni precedenti evitate alimenti troppo pesanti e che possono impegnare l’intestino per più giorni. Soprattutto con il caldo è bene assumere alimenti leggeri e energetici. Carboidrati complessi, frutta, verdura e proteine magre. Una buona norma è quella di evitare alcolici, rimandando il brindisi al post traguardo.

Per le gare serali come la Lierac Beauty Run curate colazione e pranzo precedenti. Dovete arrivare alla gara con lo stomaco vuoto e le scorte piene.

In gara non partite troppo forte. Quando i giudici di gara danno il via, la prima reazione data dall’adrenalina è quella di dare tutto e subito. Se però facciamo i primi chilometri troppo forte non diamo il tempo al corpo di riscaldarsi e bruciamo tutte le energie subito, ritrovandoci dopo pochi chilometri completamente scarichi. Meglio invece partire con calma ed eventualmente accelerare nella seconda metà della gara. Anche dal punto di vista psicologico è più gratificante aumentare gradualmente il passo piuttosto che rallentare progressivamente.

Per quanto riguarda l’abbigliamento vi consiglio di testarlo prima, soprattutto parlando di scarpe. Tutti noi vorremo sfoggiare un outfit fiammante il giorno della gara, ma questo potrebbe esporci a fastidiose vesciche o fastidi nel momento più sbagliato. Decidete come vestirvi già qualche giorno prima e correte con quell’abbigliamento almeno un paio di allenamenti. Saprete così quali potrebbero essere gli eventuali problemi e prevenirli.

In ultimo, un consiglio totalmente “mentale”: divertitevi. Correre è un gioco e anche le gare sono delle occasioni per mettersi alla prova, ma hanno sempre una finalità ludica. Correre rilassati vi farà stare meglio. Un consiglio? Sorridete sempre, sarete più felici e riuscirete meglio nelle foto.

Se si è tutti d’accordo nell’affermare che lo spirito giusto per affrontare una gara sia quello di partecipare e cercare di portare a termine il percorso senza stressarsi, un’altra strategia per gratificarsi è quella di concedersi  comunque un un po’ di shopping su vente-privee, partner di Lierac Beauty Run che dedica alle runner un coupon per un’offerta speciale.

Il giorno della Lierac Beauty Run, vente-privee vi aspetta presso il proprio stand per una ricarica di energia e di stile: per i più golosi, ma comunque attenti alla qualità dei prodotti, vente-privee offre in partnership con Sammontana, il nuovo sorbetto Fruttiamo, composto per più del 50% da frutta, oltre che a straordinari gadget “en rose”.

 

if (utag_data.switchAdv2017 == false || typeof(utag_data.switchAdv2017) == “undefined”) { jQuery(“#rcsad_Bottom1”).after(‘

‘); }

Ti potrebbe interessare anche…

<!– if ( device.mobile() == true ) { document.write(‘

‘); } –>

[ Fonte articolo: io Donna ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.