Grillo chi? “Qui decido io“ Di Maio, il vaffa a Beppe: occhio, i grillini si spaccano

0

Contro Beppe Grillo scende in campo niente meno che Luigi Di Maio, confermando così la spaccatura in due anime del Movimento 5 Stelle. L’ultima rottura arriva sull’Ilva: giovedì, sul suo blog, il capo comico suggeriva di provare a usare i fondi europei "dimenticati" per risolvere la questione. Grillo, nel dettaglio, affermava che "ci sono circa 2,2 miliardi di euro che sono stati immessi in un fondo quando l’Europa si chiamava Ceca dalle imprese di carbone e acciaio proprio per i pensionamenti dei lavori usuranti e per le bonifiche". Dunque, Grillo aggiungeva: "Dato che lIlva è la più grande centrale dellacciaio dEuropa, potremmo cercare di accedere direttamente a questo fondo che attualmente è gestito dal Consiglio europeo e messo, credo, allingrasso in qualche fondo tripla A tedesco, presumo".

incrementAdvImpression(598);

Oggi, come detto, la dura replica di Di Maio, il quale afferma senza giri di parole che il capo è lui e che, dunque, è lui a decidere. "Grillo, o chiunque altro, esprimono opinioni personali: su tutti io dossier io non prenderò decisioni finché non avrò ascoltato le parti", ha affermato il capo politico grillino a Radio anch’io, su Radio 1. Dunque, Di Maio ha aggiunto che sulla questione Ilva "ci sarà responsabilità e serve continuità". Prima di decidere come agire sul sito industriale in Puglia, ha concluso, "verranno ascoltati la proprietà, i sindacati e il sindaco di Taranto". Insomma tutti, ma non Beppe Grillo.

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.