Documenti matrimonio civile e religioso per sposarsi in Comune…

0

I documenti necessari per il matrimonio civile e religioso, ecco carte e iter burocratico indispensabili per le nozze in comune e in chiesa

var sw = document.documentElement.clientWidth, isTouch = “ontouchstart”in window||navigator.msMaxTouchPoints>0, device = sw>900&&!isTouch?”desktop”:980>sw&&sw>670||sw>980&&isTouch?”tablet”:”smartphone”; if (device == ‘tablet’) document.writeln(”);

Documenti Matrimonio

La parte burocratica per l'organizzazione di un matrimonio è senza dubbio quella più noiosa e articolata. Dobbiamo preparare tutti i documenti che sono necessari per le nostre nozze: sappiamo quali servano? Sappiano dove trovarli e quanti ne servono? Ecco allora una sorta di guida su procedure burocratiche e documenti per il matrimonio sia civile che religioso.

Documenti matrimonio rito civile

Se vogliamo sposarci solo con rito civile, dobbiamo sapere che la cerimonia avverrà nelle sale adibite alla celebrazione del rito, negli uffici comunali. Sono generalmente sale molto sobrie ma eleganti, spesso caratterizzate da decori, affreschi e dipinti, poiché locate in palazzi storici ed edifici antichi e di pregio.

Veniamo ora alla parte pratica. I documenti che servono per celebrare un matrimonio civile in comune sono:

  • Richiesta in comune delle pubblicazioni: ogni futuro sposo deve recarsi nel proprio comune di residenza e presentare la domanda di matrimonio. A questo punto l'incaricato fisserà una data in cui scambiarsi la promessa di matrimonio. In questa occasione dovremo avere con noi alcuni documenti di seguito riportati:
  • carta d'identità
  • estratto di nascita
  • certificato unico che deve contenere residenza stato civile e cittadinanza
  • marca da bollo da €16
  • Promessa di matrimonio. E' semplicemente un atto formale che si attua tra i due futuri sposi. Si fissa la data nella quale gli sposi si scambiano una specie di giuramento dove promettono che nel tal giorno e nella tal data si uniranno in matrimonio.
  • Certificato di avvenuta pubblicazione: dopo la promessa, il comune rilascia il certificato di pubblicazione e appende agli uffici le promesse che resteranno fino al giorno delle nozze. Quattro giorni dopo le pubblicazioni è possibile sposarsi, in un termine di 180 giorni dalla promessa.

Celebrazione matrimonio religioso

Per quanto riguarda il matrimonio religioso in chiesa abbiamo la possibilità di celebrarlo in maniera senza dubbio più sfarzosa, data la ricca location religiosa. Inoltre, visti i tempi molto lunghi per le pratiche, è consigliabile iniziare con un anticipo di 3 mesi almeno dalla data prescelta per le nozze. Il primo step consiste nel cercare la location per la celebrazione delle nozze, quindi chiesa, cattedrale o basilica. Può essere nella città di appartenenza degli sposi ma anche esterna, in ogni caso il parroco del paese o città degli sposi sarà colui che si occuperà delle pratiche.

Documenti per il matrimonio religioso

  • certificato di Battesimo
  • certificato di Cresima
  • certificato di stato libero ecclesiastico
  • attestato di partecipazione al corso prematrimoniale

Dopo aver frequentato il corso prematrimoniale il parroco del corso rilascerà un consenso alle nozze, dopo di che potranno essere affisse, presso le parrocchie degli sposi per otto giorni e due domeniche, le pubblicazioni religiose. A seguito della pubblicazione il parroco rilascerà il certificato di avvenuta pubblicazione con il quale si potrà presentarsi in comune per avviare le pratiche civili su citate.

Documenti per sposarsi in chiesa diversa dalla propria

Nel caso in cui la coppia desideri sposarsi in una chiesa differente dalla loro, il parroco che ha redatto le pratiche dovrà passare al parroco della sede prescelta i documenti vidimati dalla Curia, con il certificato civile di avvenuta pubblicazione. E' necessario ottenere il consenso del parroco per sposarsi in un'altra parrocchia, ma generalmente si tratta solo di una formalità.

Documenti Matrimonio Testimoni

Per la promessa di matrimonio non sono più necessari testimoni mentre sono fondamentali il giorno del matrimonio. I testimoni devono essere il numero uguale e almeno uno per parte, devono essere maggiorenni e possedere pieni diritti civili. Per i documenti serve unicamente un documento valido come la carta d’identità.

I tempi per documenti Matrimonio Civile e Religioso

Per il matrimonio religioso i tempi si allungano: corso prematrimoniale e consenso alle nozze con pubblicazioni religiose necessiteranno di 60 giorni. I documenti in comune richiederanno 14 giorni, mentre le pubblicazioni 8 di affissione e tre post affissione, 11 in tutto. Serviranno quindi, 85 giorni per le pratiche tra cui formazione religiosa e documenti, dopo di che 180 per la celebrazione delle nozze.

gpt native-bottom-foglia-matrimonio
gpt inread-matrimonio-0

[ Fonte articolo: Pianetadonna ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*