Serie C, playoff: Robur Siena-Catania e Sudtirol-Cosenza sono le semifinali

0

Dopo le gare del secondo turno definite le quattro formazioni ancora in corsa per la finale di Pescara: escono di scena Viterbese, Feralpisalò, Reggiana e Sambenedettese. Si torna in campo mercoledì 6 per il primo atto delle semifinali

ROMA – Catania, Cosenza, Robur Siena e Sudtirol: ecco le magnifiche quattro che continuano a sognare la finale di Pescara e un posto in serie B dopo il secondo turno dei playoff del campionato di serie C. Si torna in campo mercoledì 6 giugno, con l'andata delle semifinali (ritorno domenica 10): in scena Robur Siena-Catania e Sudtirol-Cosenza.

SUDTIROL ELIMINA VITERBESE, CATANIA OK IN CASA – A Bolzano il Sudtirol elimina la Viterbese: dopo il 2-2 dell'andata, l'incornata a inizio ripresa di Costantino, alla sua 18esima rete stagionale, avvia i ragazzi di Zanetti verso la semifinale, poi nel recupero arriva il 2-0 di Candellone che blinda la qualificazione. Al 'Massimino', invece, il Catania mette al tappeto la Feralpisalò nella ripresa: la sblocca Barisic con un preciso rasoterra al 13′, poi il raddoppio di Russotto con la deviazione complice di Bagadur per il 2-0 che manda avanti gli etnei.

OAS_RICH(‘Bottom’); SIENA PIEGA REGGIANA IN EXTREMIS, COLPO COSENZA – Partita rocambolesca al 'Franchi' di Siena, dove i bianconeri erano chiamati a vincere dopo l'1-2 di Reggio Emilia. La rete di Cristiani prima dell'intervallo aveva messo la partita sui binari giusti per la squadra di Mignani, poi nel finale succede di tutto: la Reggiana trova al 93′ con Altinier la rete che varrebbe la qualificazione ma cinque minuti dopo l'arbitro assegna un rigore ai toscani e Santini non sbaglia. Finisce 2-1 e la miglior classifica premia il Siena. In semifinale, infine, anche il Cosenza che dopo il successo ottenuto in casa concede il bis anche sul campo della Sambenedettese, con Mungo che porta in vantaggio i Lupi dopo sette minuti e il definitivo 2-0 al 32′ della ripresa siglato da Baclet su rigore concesso per fallo di Perina su Tutino. Da segnalare la presenza in tribuna di Maurizio Sarri.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*