Una festa davvero ’eco-friendly’? Con Party round diventa possibile

0

Dopo i rigori dellinverno che ci hanno costretti dentro casa, non cè niente di meglio che riunirsi allaria aperta con gli amici in ville, giardini o terrazzi. Che si tratti di meeting aziendali, cresime, comunioni, matrimoni, anniversari o compleanni, il segreto di una festa riuscita è che dev’essere fatta bene e fare bene all’ambiente. È il diktat imprescindibile di questi ultimi tempi. Lo sa bene Party round, il primo multiservice completamente green per eventi che, all’avanguardia, propone un’ultima novità per il 2018 all’insegna dell’esotismo: il Fruit&veggy carving show live. Ovvero l’esibizione, d’importazione e di cultura thailandese, di un maestro intagliatore che realizza al momento delle vere e proprie sculture scolpendo frutta ed ortaggi di vario tipo. In aggiunta, sempre dal sapore esotico, anche il menu innovativo che ha nel Poké il punto di forza. Una specialità gastronomica delle Hawaii molto colorata ed invitante: cubetti di pesce fresco crudo abbinati a riso o insalata e frutta tipica dell’arcipelago vulcanico. Un piacere per gli occhi e per il palato. Così come il sushi burger, l’hip food del momento ideale per un buffet alla moda.

incrementAdvImpression(598);

Tutto rigorosamente green. Perché, com’è emerso da un recente sondaggio, ben il 77 per cento degli italiani è eco-attento. Una sensibilità alla salvaguardia dell’ambiente e della salute confermata anche dalla crescita pari al 26 per cento dei negozi che vendono alimenti biologici e dal calo della grande distribuzione che riduce i punti vendita del 15 per cento. E che fosse giunto il momento di fare scelte eco-sostenibili, anche quando si organizza un meeting aziendale o una festa privata, se n’è accorto Danilo Arlenghi con Party round. Il primo multiservice che ha trovato nella scelta green la propria ragion d’essere e la propria chiave di stile, per eventi sia tradizionali sia non convenzionali. A partire dagli spettacoli e dalle animazioni agli addobbi floreali di vario tipo, comprese le piante ad alto fusto, dal noleggio impianti audio, video e luci alle scenografie ed agli allestimenti, dalle riprese video con post-produzione ai servizi fotografici. E più importante di tutto l’ormai celebre catering con cibi e bevande biologici. Nel pieno rispetto del protocollo green che prevede, inoltre, prodotti a chilometro zero, lavaggio stoviglie con prodotti biodegradabili, utilizzo dei mezzi di trasporto Euro 6, raccolta differenziata già in loco, a tutela dell’ambiente e del benessere delle persone. Il cliente risparmia tempo, denaro ed anche personale aziendale.

Pensa, infatti, a tutto lo staff del multiservice green, che per essere completamente ecosostenibile indossa divise ed abiti prodotti con tessuti naturali eco. Con Party round il successo della festa è assicurato dalla grande qualità. "Perché – sottolinea Arlenghi – l’amarezza di una scarsa qualità rimane per lungo tempo dopo che il piacere di un prezzo basso è stato dimenticato". E se lo dice lui bisogna credergli. Arlenghi noto ideatore di eventi, e soprattutto negli ultimi anni fornitore di servizi, nonchè presidente del Club del marketing, è quasi da guinness dei primati: ha infatti organizzato 13.500 eventi in quarant’anni di onorata carriera. Basti pensare, solo per fare qualche esempio, che ha al suo attivo 10 edizioni del Gran gala di formula 1, 16 edizioni del premio Donna marketing e Donna comunicazione, l’organizzazione per due anni consecutivi della festa di compleanno di Diego Armando Maradona, e quella allOpen house per i cinquant’anni di Pelè un altro mito del calcio. Oggi entusiasta più che mai, attento all’ambiente ed alle tendenze del mondo social, con Party round è in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza nel segno di un divertimento raffinato ed ecosostenibile. (EUGENIA SERMONTI)

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*