Stati Uniti, polemica sulle parole di Trump: “Certi immigrati sono animali“

0

Attacco alla California: "Offre rifugio a certi delinquenti che sono i più viziosi e violenti della terra". La reazione dei dem: "Sono esseri umani"

WASHINGTONDonald Trump ha definito "animali" certi immigrati illegali, durante una tavola rotonda contro le città santuario che li difendono e le gang criminali. "Noi espelliamo gente dal Paese, non potete credere a che livello sono malvagi", ha detto attaccando certe città californiane che rifiutano di cooperare con i servizi di immigrazione federali.

"Non sono uomini, sono animali", ha aggiunto. "La legge californiana offre un rifugio a certi delinquenti che sono i più viziosi e violenti della terra, come i membri della gang Ms-13", ha accusato. Dichiarazioni che hanno sollevato polemiche, soprattutto tra i dem. "Gli immigrati sono esseri umani, non animali, non criminali, non trafficanti di droga, non violentatori", ha sottolineato Jared Polis, deputato del Colorado.OAS_RICH(‘Bottom’);

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*