Napoli, incontro positivo tra De Laurentiis e Sarri: c’è ottimismo sul rinnovo

0

Presidente e tecnico si sono visti a pranzo per appianare le divergenze e impostare un futuro ancora insieme. Offerto un ricco aumento (4 milioni), il patron vorrebbe annunciare la nuova intesa prima della sfida di domenica contro il Crotone

NAPOLI – Un pranzo per appianare le divergenze e impostare un futuro ancora insieme. Aurelio De Laurentiis ha incontrato Maurizio Sarri a casa del tecnico: con loro l'amministratore delegato, Andrea Chiavelli, il vice presidente, Eduardo De Laurentiis, e il direttore sportivo, Cristiano Giuntoli. Si è parlato di soldi, con l'offerta di un aumento (4 milioni) da parte del club e di mercato. La riunione è terminata dopo due ore, quando Sarri è rientrato al centro tecnico di Castel Volturno per dirigere l'allenamento pomeridiano. 

Napoli, petizione-appello per Sarri: “Maurizio resta qui, è casa tua”

#player_img_{{media.get_kpm3id}} { height: {{media.get_width|mul:9|div:16}}px; }

in riproduzione….

$(document).ready(function() { VideoEmbed.main(); VideoEmbed.createIframe(‘player_ex_196556120’, ‘https://video.repubblica.it/embed/edizione/napoli/napoli-petizione-appello-per-sarri-maurizio-resta-qui-e-casa-tua/304871/305502?adref=http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/napoli/2018/05/16/news/incontro_sarri_de_laurentiis-196555391/&responsive=true&pm=true&pl_listen=true&kwdebug=true&mode=embed&el=player_ex_196556120&testViewability=true&width=558&height=314&ver=196556120’, 558, 314, true, true); });

L'esito non è ancora definitivo, ma da entrambe le parti filtra ottimismo. Il futuro del tecnico potrebbe essere ancora azzurro e sono attese novità già nella giornata di domani, considerando l'appuntamento alle 19.30 per la cena di fine stagione con tutta la squadra.
De Laurentiis e Sarri, dunque, potrebbero riprendere il discorso nel pomeriggio e provare a definire l'intesa. Il tempo limite dovrebbe scadere domenica, con l'annuncio dell'accordo al San Paolo prima della partita con il Crotone.OAS_RICH(‘Bottom’);

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*