Lutto a Genova: si è spenta Angela Burlando, la prima donna poliziotto. Aveva 79 anni

0
Si spenta nella notte, la prima donna poliziotto di Genova. Ex vice questore di Genova ai tempi del G8, avrebbe compiuto 80 anni il mese prossimo.
Lutto a Genova: si  spenta Angela Burlando, la prima donna poliziotto. Aveva 79 anni

Luttonel mondo della societ civile a Genova.All’et di 79 anni si spenta Angela Burlando,prima donna poliziotto di Genova. Ex vice questore del capoluogo ligure ai tempi del G8, era ormai in pensione da alcuni anni, dopo diverse esperienze in politica. Burlando aveva cominciato la carriera come assistente nel Corpo di polizia femminile, nel 1965, dopo aver vinto il quinto concorso.

googletag.cmd.push(function () { googletag.display(“div-banner-8”); });

Dopo aver ricoperto vari ruoli, dieci anni alla Criminalpol e dieci anni alla guida del commissariato di Polizia a Genova Foce, nel 2002, per raggiunti limiti d’et aveva lasciato la polizia ed era entrata in consiglio comunale tra le fila dell’Ulivo e resta in consiglio per due cicli amministrativi. Nel2012corre alle primarie per scegliere ilcandidato sindacodel Pd insieme a Marta Vincenzi, Roberta Pinotti, Andrea Sassano, e il vincitore, Marco Doria. In quello stesso anno termina la sua esperienza politica, ma non quella di impegno nella societ civile. Il suo impegno per le battaglie femminili – ricorda il marito, Luigi Dalmazio, una vita al suo fianco compatibilmente al suo lavoro in Ansaldo Nucleare – tocc il suo apice con la creazione dellaSquadra antistupro, composta da 7 donne, tutte bellissime, e 3 uomini. Fin su tante tiv anche internazionali con quella squadra, ricordo una volta di averla vista in televisione mentre mi trovavo in Germania.

Il funerale si terr venerd mattina alle 10 nella chiesa di Santa Zita, a Genova. Alle 18 di gioved, invece, il rosario nella stessa parrocchia. Oltre al marito, ai nipoti, ai parenti, a un vuoto incolmabile tra colleghi e amici, Burlando lascia gli i figli gemelli, oggi quasi quarantenni.

[ Fonte articolo: Fanpage ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*