Luigi Di Maio, la porcheria sui soldi: che cosa è stato costretto ad ammettere

0

Sono almeno otto gli onorevoli grillini che non avrebbero restituito al partito quanto stabilito dal partito, per una cifra complessiva che si aggira sugli 800mila euro. Lo ha ammesso oggi Luigi Di Maio: "Le persone che hanno restituito un pò meno e non hanno mantenuto le promesse: per noi si autoescludono. E dalle verifiche fatte tra i conti del Mef e quelli del nostro sito internet sono Ivan Della Valle – che non ci ha dato lautorizzazione – che non avrebbe donato per circa 270mila euro, Girolamo Pisano non avrebbe donato per circa 200mila, Maurizio Buccarella – che ci ha dato lautorizzazione dellaccesso ai dati – per 137mila euro, Carlo Martelli non dovrebbe aver donato circa 81mila euro, Elisa Bulgarelli – che ci ha dato laccesso – non avrebbe donato per circa 43mila euro, Andrea Cecconi per circa 28mila, Silvia Benedetti per circa 23mila, Emanuele Cozzolino per circa 13mila euro. Se queste persone hanno da obiettare possono farlo e possono contattarci".

incrementAdvImpression(598);

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*