L’infarto dell’occhio, il pericolo mortale (nascosto). Hai 90 giorni di tempo, poi… Come si scopre

0

L’infarto dell’occhio è "molto raro e molto pericoloso, bisogna intervenire subito". Uno studio rivoluzionario, condotto dal professor Alexander Merkler, neurologo a New York, rivela le gravi conseguenze legate all’infarto della retina, ovvero la trombosi arteriosa. Come spiega Italia Oggi, è una patologia che deve essere trattata d’urgenza perché è un indicatore del cattivo stato delle arterie e può preannunciare un ictus o un infarto del miocardio. Una persona su cento, rivela lo studio, avrà un ictus entro 90 giorni dall’infarto dell’occhio. La frequenza stimata è di un caso ogni 10mila e non deve essere confusa con la trombosi venosa, ben più frequente, che colpisce gli arti inferiori. Il primo sintomo dell’infarto della retina è una improvvisa perdita della vista senza che l’occhio diventi rosso e senza alcun dolore. Se non viene trattato entro poche ore può causare danni irreversibili alla retina fino alla perdita totale della vista.

incrementAdvImpression(598);

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*