Le Borse snobbano l’inflazione Usa

0
Tutte in rialzo, bene Bper, Recordati e Leonardo

Facendosi un baffo della risalita dell’inflazione americana (che avvicina il rialzo dei tassi d’interesse) Wall Street, le Borse europee la stessa Piazza Affari sono andate bene, e in particolare Milano ha concluso la giornata di contrattazioni con l’indice Ftse Mib +1.81% a 22.433,75 punti e l’All Share +1,76%.  

 

 

Piazza Affari ha beneficiato anche dei nuovi dati del Pil italiano, ai massimi da sette anni. Bene soprattutto il comparto del credito, con Bper +5,19%, Unicredit +2,82%, Ubi Banca +0,75% e Intesa San Paolo +0,86% mentre Mediobanca ha perso in controtendenza lo 0,80% e il Credito valtellinese, in attesa dei dati, addirittura il 4,34%, dopo una sospensione per eccesso di ribasso.  

 

Negli altri settori Recordati +4,90%, Leonardo +4,66% e Enel +2,71%.  

 

[ Fonte articolo:La Stampa ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*