L’evoluzione del volante delle macchine di F1

0

Com'è cambiato dal 1957 a oggi in un video.

Le gare e le macchine di Formula 1 ci sono dal 1950, ma com'è cambiato il volante in questi 67 anni?

 

Lo mostra questo video che confronta i volanti delle F1 dal 1957 al 2014. Da semplici oggetti tondeggianti a tre razze ricoperti al massimo di legno, pelle o velluto a vere console di comando dove la questione di girare le ruote c'è sempre (non potrebbe essere altrimenti), ma c'è tutto un mondo di elettronica.

 

Sul finire degli anni '80, con l'introduzione dei primi sistemi elettronici, sono comparse le prime leve e bottoni. Con l'introduzione delle trasmissioni semiautomatiche, delle sospensioni attive, dell'elettronica per controllare il motore e l'aerodinamica, il volante (tra l'altro, perché si chiama volante?) è diventato un insieme di pulsanti, interruttori e display da fare invidia alla cabina di pilotaggio di un aereo di linea.

$Nj.New(“GO36403”, “gallery_over”, 36403,”#formula-1-f1-storia”,”https%3A%2F%2Fwww.focus.it%2Ftecnologia%2Fmotori%2Fformula-1-f1-storia”,null); <!–

 

–>

[ Fonte articolo: Focus ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*