Denti bianchissimi, ecco ciò che non sapevi: segnatevi questi 5 cibi (e le loro conseguenze)

0

Avere dei denti bianchi e perfetti? Un risultato che, paradossalmente, si può raggiungere anche mangiando. L’importante è cosa si mangia: alcuni cibi, infatti, hanno proprietà sbiancanti. Certo, non possono sostituire una corretta igiene orale, ma in alcuni casi possono aiutare. Passiamo dunque in rassegna questi ingredienti.

CETRIOLI. Le fibre che contengono sono in grado di praticare una sorta di delicato massaggio a denti e gengive, il tutto a vantaggio della pulizia, della brillantezza e della salute del cavo orale.

FRAGOLE. Contengono acido malico, prorprio come le mele, il quale vanta proprietà smacchianti.

incrementAdvImpression(598);

FRUTTA SECCA. Masticare mandorle, noci, nocciole, anacardi, arachidi e pistacchi produce un effetto leggermente abrasivo, in grado di pulire i denti.

SEDANO. La sua consistenza croccante, proprio al pari delle carote, produce una maggiore salivazione: si riduce, così, il rischio di formazione di batteri e placca.

OLIO DI COCCO. Può essere utilizzato al posto del dentifricio per avere denti bianchi, oltre che per eliminare i batteri nel cavo orale. Inoltre, permette di prevenire la carie e di rafforzare le gengive.

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*