Volere volare. Si compra a gennaio, si viaggia nel 2018. Carosello di offerte

0

Chi viaggia lo sa: pochi settori sono così effervescenti come quello del trasporto aereo. Grazie a un mercato in costante e tumultuosa crescita e a una fortissima competizione sia sul fronte del servizio che su quello delle tariffe. Queste ultime, poi, sono quasi sempre gestite da algoritmi che trattano migliaia di variabili e che danno al consumatore anche più smaliziato la sensazione che la sua caccia al prezzo migliore assomigli molto a una lotteria. 

Detto ciò, resta il fatto che in alcuni periodi dell’anno le compagnie aeree mettono in campo offerte interessanti. Ne abbiamo parlato in novembre e ora, a gennaio, il tema si ripropone: ecco una parziale carrellata che potrebbe esservi utile.  

Con un nota bene: tutte le proposte hanno validità limitata sia per l’acquisto che per le date di volo. Qui ne indichiamo solo alcune per ragioni di spazio e leggibilità ma voi controllatele bene sui vari siti 

 

Alitalia. Fino al 29 gennaio tariffe Economy Light (solo bagaglio a mano e altre limitazioni) in Italia da 39 euro solo andata e in Europa da 79 euro a/r. Tariffe offerta anche per il resto del mondo: Usa da 388 € a/r, India, Cina e Giappone da 489 euro a/r. 

sito web Alitalia  

 

Air France e Klm. Propongono rispettivamente gli Oh lala Deals e i Dream Deals e sono tra le offerte più interessanti e più complete per valore e per numero delle destinazioni. Fino al 18 gennaio (fino al 29 per le destinazioni in Nord America) si possono acquistare biglietti per volare sino a novembre (ma non in luglio e agosto) a prezzi molto bassi. Esempi: Toronto da 350 euro, San Francisco da 405, Pechino e Mumbai da 448, L’Avana da 449 come Rio e Malè, Città del Capo da 507. Tasse e supplementi inclusi. 

sito web Airfrance – Call center Air France: 02 38591272 

sito web Klm – Call center KLM: 02 38594998 

 

Delta. Come le precedenti fa parte di Skyteam, raggiunge tutte le destinazioni degli Usa attraverso i principali hub americani (Atlanta e New York su tutti) e al momento sta proponendo tariffe a/r a partire da 395 euro. 

sito web Delta  

 

Ryanair. Vara da lunedì 15 gennaio una nuova regolamentazione per i bagagli. Il che per una low cost è un fattore di prezzo molto importante. Tutte le info, che riguardano essenzialmente la distinzione tra chi ha scelto l’imbarco prioritario e chi no, le trovate nell’articolo linkato qui sotto: 

 

Ryanair, dal 15 gennaio la rivoluzione del bagaglio a mano: a bordo solo con imbarco prioritario  

 

All Nippon Airways (ANA). Il vettore giapponese in collaborazione con JNTO, l’ente nazionale del turismo nipponico, propone una tariffa speciale a partire da 519 euro che comprende il volo a/r per il Giappone e due tratte nazionali. Prenotazioni entro il 14 gennaio e precise finestre di date per volare. La prima delle quali si apre il 17 gennaio per chiudersi il 28/2. I voli intercontinentali sono via Francoforte, Monaco, Düsseldorf e Bruxelles oppure attraverso gli hub delle compagnie partner Austrian, Lufthansa e Swiss che partecipano alla stessa promozione. 

sito web Ana  

sito Turismo Giappone  

 

Air Malta. Il piccolo vettore maltese si propone con una novità “fuori casa” Inaugura infatti il volo Catania – Vienna sugli slot lasciati liberi da NIKI e lo lancia in promozione. Dal 19 gennaio. 

sito di Air Malta  

 

Air Transat. Il vettore canadese lancia la vendita di posti sui voli diretti da Roma, Venezia e Lamezia per Toronto e Montreal dal 1 aprile al 31 ottobre. L’offerta non è valida nel periodo di alta stagione (1/7 – 31/8) e i prezzi, bassi, partono da 423 euro. 

sito Air Transat  

 

Eurowings. La low cost di Lufthansa mette in vendita 4 milioni di biglietti su 30mila voli con il 25 per cento di sconto e per volare sino a ottobre. C’è tempo fino al 31 gennaio. 

sito web Eurowings  

 

TAP Air Portugal. A marzo inaugurerà un collegamento bigiornaliero su Porto da Malpensa. Prezzi da 98 euro a/r. Tra le altre offerte, a marzo si trovano tariffe da Roma via Lisbona a Rio de Janeiro al prezzo di 549 euro. 

sito web TAP Air Portugal  

 

Aer Lingus. Bisogna affrettarsi: solo sino al 16 gennaio ci sono voli scontati del 50 per cento per andare in Irlanda tra il 1° aprile e il 30 settembre partendo da uno dei 9 aeroporti italiani in cui opera il vettore color smeraldo. 

– sito web Aer Lingus  

 

Singapore Airlines. Bangkok, Singapore e Kuala Lumpur con tariffe a/r attorno ai 500 euro, l’Australia attorno a 890 euro. Sono alcune tra le offerte della compagnia asiatica per i primi sei mesi del 2018. Partenze da Milano e Roma e molte altre destinazioni asiatiche oltre a quelle citate. Coincidenze al Changi di Singapore, uno dei migliori aeroporti del mondo. 

sito web Singapore Airlines  

 

Finnair. La compagnia finlandese offre l’occasione per citare le offerte in business, classe proposta con sconti anche da altre compagnie. Con cifre tra i 1500 e i 1700 euro si può volare da Milano e Roma via Helsinki verso numerose destinazioni asiatiche, da sempre tra i punti di forza della compagnia. In economy, voli per Pechino da 419 euro mentre chi si accontenta di sbarcare a Helsinki può trovare tariffe a/r sino al 31/3 a partire da 199 euro. 

sito web Finnair  

 

 

[ Fonte articolo: La Stampa ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*