Rugby, Mondiali: edizione 2023 assegnata alla Francia

0

La Federazione transalpina ha vinto la concorrenza di Sudafrica e Irlanda per l'organizzazione della rassegna iridata che celebrerà il bicentenario dell'invenzione dello sport con la palla ovale

LONDRA – Sarà la Francia a organizzare i Mondiali di rugby del 2023. La decisione è stata annunciata oggi a Londra dalla Federazione internazionale, con la Francia che al primo turno ha ricevuto 18 voti contro i 13 del Sudafrica e gli 8 dell'Irlanda e al secondo ha battuto la candidatura sudafricana, con 24 preferenze a 15. L'Italia si era ritirata in fase di preselezione.
 
La Francia ospiterà la rassegna iridata per la seconda volta nella storia, dopo l'edizione del 2007 vinta dagli Springboks. Le partite si disputeranno presso gli impianti di Saint Denis (Stade de France), Marsiglia (Velodrome), Lione (Groupama Stadium), Villeneuve-D'Ascq (Stade Pierre-Mauroy), Bordeaux (Matmut Atlantique), Nantes (Stade de La Beaujoire), Tolosa (Stadium de Toulouse),OAS_RICH(‘Bottom’); Nizza (Allianz Riviera) e Saint Etienne (Stade Geoffroy-Guichard).
 
I Mondiali 2023 celebreranno anche il bicentenario dell'invenzione del rugby, che avvenne l'1 novembre del 1823 quando il giovane William Webb Ellis, durante una partita di calcio giocata sul prato della Public School di Rugby, cittadina inglese della contea del Warwickshire, prese la palla con le mani e cominciò a correre.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*