Basket Nba: Boston ok a Londra. Altra batosta per Cleveland

0

I Celtics battono Philadelphia alla O2 Arena. I Cavaliers perdono nettamente contro Toronto. Vittorie per le due di Los Angeles

LONDRA – I Boston Celtics (34-10) sbancano Londra. I biancoverdi hanno batttuto Philadelphia (19-20) col punteggio di 114-103 davanti al pubblico della O2 Arena in uno dei Global Games della Nba. Tutte le luci erano su Kyrie Irving e Joel Embiid, ma a brillare è stato il lungo di Boston Morris, con 19 punti. Per l'ex Cleveland 20 punti, ma con 7/20 dal campo. Ko per i 76ers nonostante i 22 punti di Reddick.
Dopo un primo tempo in tono minore che vede i Sixers avanti 57-48, Boston cambia marcia, soprattutto in difesa, e punto dopo punto costruisce la sua settima vittoria di fila, la 34esima stagionale su 44 gare giocate.

LeBron James perde per la prima volta due partite consecutive con uno scarto di almeno 25 punti. I suoi Cavaliers (26-15) rimediano una seconda batosta dopo quella contro Minnesota. A infliggerla sono i Toronto Raptors (29-11), che passeggiano sui vice-campioni Nba per 133-99. Un successo che conferma lo status delle due forze della Eastern Conference: i canadesi al momento sono superiori a Cleveland. Nonostante l'assenza di Kyle Lowry, Toronto manda in doppia cifra per punti 7 giocatori, vanificando i 26 di James. Male Thomas: 2-15 dal campo e solo 4 punti per l'ex Boston.

Colpo esterno dei Los Angeles Clippers (20-21). Ancora senza Danilo Gallinari, i californiani hanno espugnato il campo deiOAS_RICH(‘Bottom’); Sacramento Kings (13-28) per 121-115. Ancora scatenato Lou Williams, con 30 punti, dopo i 50 rifilati a Golden State. Bena anche Montrezl Harrell, con 25. Sorride anche l'altra metà di Los Angeles Lakers (14-27), che si impongono per 93-81 sui San Antonio Spurs (28-15). Decisivi i 26 punti della giovane stella Brandon Ingram. Nulla da fare per la squadra di Popovich, orfana di Kawhi Leonard: il migliore è Aldridge, con 20 punti, ma anche un non brillantissimo 6-15 dal campo.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*