Basket, Milano; Pianigiani: “Coraggio e sacrificio per provare a battere il Cska“

0

Il tecnico dell'Olimpia presenta il difficile impegno di Eurolega contro la capolista: "E' la migliore squadra della competizione, ha talento e una straordinaria varietà di opzioni. Dovremo trovare risorse da tutti"

MILANO – L'Olimpia va a caccia dell'impresa. La 17esima giornata della regular season di Eurolega, seconda del girone di ritorno, propone il testacoda tra Milano, ultima assieme all'Efes Istanbul, e il Cska Mosca, che invece condivide la vetta con l'Olympiacos. Reduce da tre sconfitte consecutive, la squadra allenata da Simone Pianigiani cerca una vittoria di prestigio per ritrovare slancio. "Serviranno sacrificio e coraggio – commenta il coach dell'EA7  – per restare incollati a loro fino alla fine. Sono la miglior squadra di Eurolega, come talento complessivo e varietà di opzioni".
 
Mosca, però, arriva al Mediolanum Forum non certo nel suo momento migliore. I russi, infatti, hanno incassato due ko di fila, a Barcellona in Eurolega e nel weekend in campionato contro la Lokomotiv Kuban. "È un fatto – aggiunge Pianigiani  – molto raro per loro. Non succede quasi mai, il che significa che saranno più cattivi, determinati del solito e desiderosi di mandare un messaggio. Hanno il miglior attacco, con 88 punti di media, sono primi nel tiro da tre e perfettamente a loro agio in questa competizione. All'efficacia offensiva abbinano poi grande energia difensiva".
 
La gara di andata dell'Olimpia fu eccellente per oltre tre quarti:OAS_RICH(‘Bottom’); "Riuscimmo a fare bene in attacco, ma devo dire che adesso loro sono più solidi. Sappiamo che come al Pireo affrontiamo i migliori, sappiamo che ad Atene siamo stati bravi a non mollare e cercare di rimontare fino all'ultimo, sappiamo anche di aver recuperato una pedina importante come Bertans e speriamo di poter dire lo stesso di Gudaitis. In sostanza dovremo ottenere risorse da tutti, in ogni area del campo, come abbiamo fatto nelle ultime gare di campionato".

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*