Petroliera iraniana ancora in fiamme dopo l'impatto con il cargo cinese: “Ora rischia di esplodere“

0

Le ricerche dei 32 membri dell’equipaggio dispersi, di cui 30 iraniani e due cittadini del Bangladesh, non hanno ancora sortito risultati positivi, come ha confermato il ministero dei Trasporti cinese. Per il momento solo un corpo sarebbe stato individuato e trasferito a Shanghai per l’identificazione

Condividi

08 gennaio 2018La petroliera iraniana Sanchi, che sabato sera si è scontrata con una nave da carico battente bandiera di Hong Kong, la CF Crystal, al largo delle coste cinesi, rischia di esplodere o di affondare. Lo hanno riferito le autorità locali annunciando anche che non vi sono segnali di superstiti a 36 ore dall’esplosione avvenuta dopo l’incidente.

La nave, che trasportava circa 136mila tonnellate di petrolio, è ancora avvolta dalle fiamme che rendono difficile i soccorsi.

Le ricerche dei 32 membri dell’equipaggio dispersi, di cui 30 iraniani e due cittadini del Bangladesh, non hanno ancora sortito risultati positivi, come ha confermato il ministero dei Trasporti cinese. Per il momento solo un corpo sarebbe stato individuato e trasferito a Shanghai per l’identificazione.

La petroliera Sanchi, con i suoi 274 metri di altezza e 899 piedi di altezza, è “in pericolo di esplodere o affondare”, hanno riferito le autorità di Pechino.

L’altra nave è stata danneggiata ma “senza mettere a repentaglio la sicurezza della nave” ed i suoi 21 uomini di equipaggio, tutti cinesi, sono in salvo. La petroliera era ancora in fiamme diverse ore dopo, con le immagini trasmesse dal canale televisivo di stato CCTV che mostrava la nave in preda a un intenso rogo, avvolta da nuvole di fumo nero.   

La nave cisterna “Sanchi” di 274 metri di bandiera panamense è stata gestita dall’Iran’s Glory Shipping e si stava dirigendo verso la Corea del Sud con il suo carico. L’incidente è avvenuto a circa 160 miglia nautiche a est di Shanghai.
 

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*