Tennis, a Doha la Monfils in finale senza giocare

0

L'influenza mette ko Dominic Thiem, costretto dunque a dare forfait in semifinale al Qatar ExxonMobil Open

DOHA – L'influenza mette ko Dominic Thiem, costretto dunque a dare forfait in semifinale al Qatar ExxonMobil Open, torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 1.286.675 dollari in corso sui campi in cemento del Khalifa International Tennis & Squash Complex di Doha, uno dei tre eventi che inaugurano la stagione maschile. L'austriaco, numero 5 del ranking mondiale e primo favorito del tabellone, ha infatti comunicato che a causa della febbre alta non potrà scendere in campo contro il francese Gael Monfils, numero 46 Atp, in gara con una wild card. Sarà dunque la quarta finale in carriera a Doha per il 31enne di Parigi, al rientro nel circuito dopo uno stop che durava dagli US Open. A contendersi l'altro posto nel match clou sono il Next Gen russo Andrey Rublev, numero 39 della classifica mondiale, e l'argentino Guido Pella, numero 64 Atp.

BRISBANE: STIVOLINA E SASNOVICH IN FINALE – Sono Elina Svitolina e Aliaksandra Sasnovich le finaliste del Brisbane International, torneo Wta Premier dotato di un milione di dollari di montepremi che apre la stagione sul cemento australiano, uno dei tre appuntamenti inaugurali del circuito Wta (gli altri due sono Auckland e Shenzhen). Nel big match di semifinale l'ucraina, numero 6 del ranking mondiale e terza testa di serie, ha regolato con un doppio 7-5, in poco meno di un'ora e 40 minuti, la ceca Karolina Pliskova, numero 4 Wta e seconda favorita del torneo, nonché campionessa in carica, cogliendo la seconda affermazione consecutiva (dopo cinque ko) con la 25enne di Louny dopo quella ottenuta nei quarti sulla terra del Foro Italico lo scorso anno. Dal canto suo è approdata all'atto conclusivo la sorprendente 23enne bielorussa di Minsk, numero 88 Wta, passata attraverso le qualificazioni, eliminando per 7-6(3), 6-4, in poco più di un'ora e mezza di gioco, la lettone Anastasja Sevastova, numero 16 Wta e settima testa di serie. Per la Sasnovich si tratta della seconda finale in carriera nel circuito maggiore dopo quella raggiunta nel 2015 a Seoul.

SYDNEY: GIORGI AVANTI – Camila Giorgi ha superato il primo turno delle qualificazioni del Sydney International,OAS_RICH(‘Bottom’); torneo Wta Premier con un montepremi di 733,900 dollari in corso sul cemento della metropoli australiana, uno degli ultimi due appuntamenti prima degli Aus Open. La 26enne marchigiana, numero 80 Wta, ha battuto per 7-5, 6-2 l'australiana Olivia Tjandramulia, numero 402 del ranking mondiale, in tabellone grazie ad una wild card. Al secondo turno la Giorgi troverà la giapponese Shuko Aoyama, numero 352 Wta.

 

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*