Champions League: Atletico fallisce l’impresa, Psg cade ma resta primo

0

La squadra di Simeone passa in vantaggio col Chelsea ma si fa raggiungere a causa di un autogol di Savic. I colchoneros si fermano alla fase a gironi e scivolano in EL. Vittoria Bayern sui francesi, ma non vale il primo posto

LONDRA – L'Atletico Madrid di Simeone eliminato alla fase a gironi della Champions League. In virtù del successo della Roma sul Qarabag, gli spagnoli sono fuori dalla competizione che li ha visti protagonisti negli ultimi quattro anni con due finali e una semifinale disputate. Ai colchoneros sarebbe servita una vittoria contro il Chelsea di Antonio Conte – e il contemporaneo pareggio della Roma – ma a Stamford Bridge è arrivato solo 1-1. A passare in vantaggio sono proprio i madrileni, con la rete di Niguez (ma i giallorossi erano già sull'1-0 con Perotti), poi al 75' l'autorete di Savic, che spezza le residue speranze del tecnico argentino. Dall'altra parte i Blues non possono dirsi soddisfatti, poiché hanno mancato il primo posto nel girone C insieme al rischio di poter incontrare squadre come Barcellona e Paris Saint-Germain agli ottavi.

BARCELLONA PRIMO – Il Barcellona conferma la sua prima posizione nel Gruppo D grazie al successo per 2-0 sullo Sporting Lisbona. I catalani vincono in casa grazie alle reti di Paco Alcacer, su assist di Suarez, e l'autorete dell'ex Mathieu. La Juventus arriva seconda, decisiva, proprio la sconfitta per 3-0 del Camp Nou. I lusitani erano già certi del terzo posto.

BAYERN, NIENTE IMPRESA – Al Bayern Monaco non riesce l'impresa. I bavaresi hanno superato per 3-1 il Paris Saint-Germain, confermandosi così al secondo posto nel girone B. Ai tedeschi sarebbe servito un 4-0 per arrivare in testa al girone, ma dopo le reti di Lewandowski e Tolisso, è arrivato il gol di Mbappé. Nel secondo tempo il centrocampista segna la sua doppietta, ma non serve ad Heynckes per conquistare la vetta. Il Celtic andrà in Europa League nonostante una sola vittoria. Gli scozzesi avrebbero dovuto perdere 3-0 contro l'Anderlecht per classificarsi all'ultimo posto, ma i belgi non sono andati oltre l'1-0,OAS_RICH(‘Bottom’); un autogol di Simunovic.

MANCHESTER PRIMO, BASILEA BEFFA IL CSKA – Il Manchester United vince il girone A con ben 15 punti all'attivo. Mourinho ha rimontato il CSKA Mosca. A Old Trafford i russi passano in vantaggio con Vitinho, ma si fanno rimontare dalle reti di Lukaku e Rashford. Contemporaneamente il Basilea vinceva al da Luz contro un imbarazzante Benfica (da 0 punti in 6 gare) grazie ai gol di Elyounoussi e Oberlin conquistando gli ottavi di finale.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*