Triangolo amoroso finisce in dramma: lei gli manda foto hot con l’altro, lui va e lo uccide

0
L’uomo sapeva dell’altra relazione della donna ma solo quando lei gli ha inviato uno scatto hot appena realizzato, lui li ha raggiunti e ha ucciso il rivale.
Triangolo amoroso finisce in dramma: lei gli manda foto hot con laltro, lui va e lo uccide

Sapeva che la ragazza a cui teneva frequentava contemporaneamente lui e un altro uomo ma quando lei le ha inviato uno scatto hot appena realizzato in cui faceva sesso con l’altro, in lui scattata la volont di vedetta: li ha raggiunti a casa di lei e ha ucciso il rivale. la terribile conclusione di un triangolo amoroso che andava avanti da mesi tra due trentenni britannici e una ragazza 27enne di Darlington,in Inghilterra. Il dramma si consumato nell’estate scorsa, nel primo giorno di luglio, quando il 33enne britannico David Saunders ha ricevuto alcuni messaggi espliciti corredati da una inequivocabile foto dalla 27enne Sarah Bramley. La donna gli comunicava con una foto una situazione intima con un altro uomo, il 34enne Michael Lawson.

Un fatto inaccettabile per il 33enne che, dopo averle risposto con messaggi minacciosi, ha raggiunto in pochi minuti l’abitazione di lei uccidendo il rivale. “Sto arrivando, sto venendo a rompergli il culo, guarda”, ha scritto l’uomo che in un altro messaggio avvetiva: “Mi vedrai davvero arrabbiato. Tienilo l”. In casa di lei sarebbe scoppiata una furibonda lite al culmine della quale il 33enne ha sferrato alcuni fendenti mortali al 34enne. L’uomo ha ammesso l’omicidio sostenendo per che il coltello era del rivale e che lui glielo ha strappato di mano.

googletag.cmd.push(function () { googletag.display(“div-banner-8”); });

“Ero sconvolto. L’amavo e non era bello vederla a letto con un altro uomo. Mi ero fidanzata con Sarah nel novembre 2016, ma in aprile la nostra storia naufrag a causa di quell’uomo. Continuavamo ad andare a letto insieme, ma lei aveva rapporti sessuali anche con Michael. Quella mattina quella fotografia mi ha fatto infuriare” ha dichiarato l’uomo, raccontando: Quando sono arrivato a casa di Sarah, lui era ancora l. Mi ha detto di lasciarlo in pace e mi ha spinto: solo allora ho visto che aveva un coltello in mano. Gli ho tirato un calcio al polso, lui mi ha aggredito e io, che ero riuscito a impossessarmi del coltello, l’ho colpito, ma non volevo ucciderlo”

Per il procuratore Nick Dryche sostiene l’accusa, per, dopo la foto “in breve tempo limputato ha chiamato un taxi e si diretto verso casa della donna, che un viaggio di cinque minuti in auto e in quel momento era gi armato con un coltello“. “Erano tutti e due interessati a lei, ma non c’era alcun rapporto stabile. Quando Saunders ha ricevuto quel messaggio impazzito di gelosia. Ha portato con s il coltello con l’intenzione di uccidere” ha concluso l’accusa.

[ Fonte articolo: Fanpage ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*