Grazie a colonnina bidirezionale Honda auto alimenta la rete

0

Energia restituita se la tensione cala o manca completamente

ROMA – Honda ha realizzato, in collaborazione con l’azienda tecnologica svizzera EVTEC e il fornitore di servizi energetici The Mobility House, un nuovo tipo di colonnina per la ricarica delle auto elettriche che consente – attraverso un funzionamento bidirezionale – di restituire energia alla rete quando conveniente o necessario. La nuova stazione di ricarica, che è stata installata sperimentalmente nel centro R & D di Honda ad Offenbach in Germania, è – si legge nella nota dell’azienda – ”un altro passo verso una società senza emissioni di carbonio”. L’installazione di questa colonnina avviene dopo la presentazione del sistema per la gestione domestica dell’energia Honda Power Manager Concept avvenuta in settembre al Salone di Francoforte. Grazie alla completa integrazione del sistema di trasferimento dell’energia la colonnina ottiene energia dalla rete ed è in grado di restituirla dopo averla immagazzinata nelle batterie del veicolo elettrico attraverso la tecnologia V2G (Vehicle-to-Grid cioè veicolo connesso alla rete).

Il trasferimento bidirezionale di energia consente di ottenere energia dalla rete o generarla attraverso pannelli fotovoltaici per caricare i veicoli elettrici collegati al sistema. Mentre il veicolo elettrico è collegato, è possibile restituire alla rete l’energia immagazzinata nella batteria, per stabilizzare la rete in caso di mancanza o eccesso di alimentazione. La tecnologia di trasferimento di energia bidirezionale rappresenta anche un significativo miglioramento nel funzionamento delle stazioni di ricarica pubbliche, come quella per i veicoli elettrici plug-in presentata da Honda R & D Europe quest’estate. Grazie alla capacità di 940 V può fornire fino a 150 kW di potenza, che consente di ricaricare quattro veicoli alla volta con diversi tipi di connettori. Dalla sua installazione a giugno, questa stazione ha alimentato 447 sessioni di ricarica, il che si traduce in un risparmio di 3,87 tonnellate di CO2.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*